Disturbi gastrointestinali sono associati in modo significativo con Sleepless Nights

Maggio 6, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

ROCHESTER, Minn. - Mayo Clinic ricercatori relazione, in questo numero della Mayo Clinic Proceedings un'associazione tra disturbi gastrointestinali e disturbi del sonno. L'associazione è importante perché questi problemi causano problemi di salute importanti, tra cui una maggiore necessità di un trattamento generale medica e mentale.

Si stima che quasi la metà degli americani adulti verifica uno o più sintomi che indicano disturbi del sonno o insonnia, almeno un paio di notti a settimana.

Gli autori dello studio nota che questo è il primo studio basato sulla popolazione, per la loro conoscenza, che valuta l'associazione tra disturbi del sonno e sindrome del colon irritabile, frequente indigestione e bruciore di stomaco frequenti. In passato, gli studi hanno esaminato i pazienti, non la popolazione generale. Valutare la popolazione in generale aiuta i medici a comprendere meglio un rapporto generale di causa-effetto tra i vari problemi.




I ricercatori hanno esaminato le risposte a un questionario dettagliato (precedentemente testato e risulta essere attendibile) da 2269 persone. Dopo aver regolato i loro risultati per età, sesso e altri fattori, hanno determinato che la sindrome dell'intestino irritabile è stata significativamente più comune nelle persone con disturbi del sonno rispetto a quelli senza disturbi del sonno. E 'incerto se i disturbi gastrointestinali e disturbi del sonno causano l'un l'altro o sono causate da un altro problema di fondo.

"Pensiamo che i risultati genereranno ulteriori ricerche per comprendere le interazioni tra stress emotivo o psicologico e disturbi del sonno e disturbi gastrointestinali", dice Santhi Swaroop Vege, MD, un medico Mayo Clinic e autore principale dello studio.

La National Sleep Foundation ha definito l'insonnia come uno dei seguenti: difficoltà ad addormentarsi, svegliarsi molto durante la notte, svegliarsi troppo presto con l'incapacità di tornare a dormire o svegliarsi sensazione di stanchezza. Usando questa definizione ampia, Sleep 2003 in America sondaggio, che comprendeva 1.506 adulti di età 55-84 da varie parti degli Stati Uniti, ha trovato una prevalenza di insonnia in 48 per cento.

###

I ricercatori che hanno co-autore della presente relazione sono: G. Richard Locke III, MD, Amy Weaver, Sara Farmer, L. Joseph Melton III, MD, e Nicholas Talley, MD, Ph.D.

Una rivista peer-review, Mayo Clinic Proceedings pubblica articoli originali e recensioni tratta di medicina clinica e di laboratorio, la ricerca clinica, ricerca scientifica di base e clinica epidemiologia. Mayo Clinic Proceedings è pubblicato mensilmente dalla Fondazione Mayo per formazione e ricerca mediche come parte del suo impegno per l'educazione medica dei medici. La rivista è stato pubblicato per più di 75 anni e ha una tiratura di 130.000 a livello nazionale e internazionale. Copie degli articoli sono disponibili on-line all'indirizzo http://www.mayo.edu/proceedings.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha