Donne isterectomizzate possono beneficiare di testosterone

Aprile 26, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Isterectomia e ovariectomia (rimozione delle ovaie) vengono eseguite per il trattamento di varie malattie nelle donne, tra cui il cancro. Queste procedure sono accompagnate, non solo da un calo di estrogeni, ma anche i livelli di testosterone nel sangue. Molte donne che hanno subito la rimozione chirurgica del loro utero e/o le ovaie possono sviluppare sintomi di disfunzione sessuale, stanchezza, umore basso e diminuzione della massa muscolare.

Una nuova ricerca dal Brigham and Women Hospital (BWH) ha trovato che la somministrazione di testosterone nelle donne con bassi livelli di testosterone, che in precedenza aveva isterectomia sottoposti con o senza ovariectomia, è stato associato a miglioramenti nella funzione sessuale, la massa muscolare e la funzione fisica. Questa ricerca appare nel 27 novembre 2013 numero in linea di menopausa.

"Di recente, c'è stato un grande interesse in trattamento con testosterone nelle donne in postmenopausa per disfunzioni sessuali e altre varie condizioni di salute. Tuttavia, nessuno studio precedenti hanno valutato i benefici e gli effetti negativi della sostituzione del testosterone in un ampio intervallo di dosi," ha spiegato Grazia Huang, MD, un medico di ricerca presso il Dipartimento di Endocrinologia del BWH e autore principale di questo studio.




C'è stato interesse emergente in trattamento ormonale con testosterone supplementare per il funzionamento sessuale interrotto, perdita di massa muscolare, limitazioni fisiche e l'osteoporosi nelle donne in postmenopausa. In questo studio, i ricercatori hanno cercato di determinare gli effetti dose-dipendenti di testosterone sulla funzione sessuale, la composizione corporea, il rendimento muscolare e la funzionalità fisica nelle donne con bassi livelli di testosterone hanno avuto isterectomia sottoposti con o senza ovariectomia. Hanno studiato 71 donne nel corso di 24 settimane. I partecipanti sono stati assegnati in modo casuale o di placebo o una delle quattro dosi di testosterone dato settimanale. Essi hanno scoperto che la dose più alta, 25 mg, di testosterone testato in questo studio dopo 24 settimane è stato associato con aumenti di funzione sessuale, la massa muscolare e le misure di performance fisica.

"Una preoccupazione primaria con la terapia di testosterone è che può causare sintomi di mascolinizzazione nelle donne. Questi sintomi comprendono la crescita dei peli superflui, acne e il tono di voce più basso. E 'importante notare che ben pochi di questi effetti indesiderati sono stati osservati nel nostro studio", ha spiegato Huang.

Attualmente la FDA non ha approvato la terapia con testosterone per le donne a causa di dati di sicurezza inadeguati a lungo termine. I ricercatori fanno notare che gli studi a più lungo termine sono necessari per determinare se il testosterone può essere somministrato in modo sicuro per le donne per migliorare importanti risultati di salute senza indurre altri rischi per la salute come le malattie cardiache e il cancro al seno.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha