Doppia mastectomia dimezza il rischio di morte per le donne con tumore al seno BRCA-correlati

Maggio 5, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le donne con cancro al seno BRCA-correlati che hanno una doppia mastectomia sono quasi il 50 per cento in meno di probabilità di morire di cancro al seno entro 20 anni dalla diagnosi, rispetto alle donne che hanno una sola mastectomia, secondo un nuovo studio condotto da donne Kelly Metcalfe del College Hospital .

I risultati, pubblicati sul British Medical Journal, suggeriscono una doppia mastectomia può essere un trattamento di prima linea efficace per le donne con tumore in stadio precoce del seno che svolgono un BRCA1 o BRCA2 mutazione genetica. BRCA1/2 geni appartengono ad una classe di geni che di solito agiscono per proteggere le persone da contrarre il cancro, eppure le donne che ereditano una forma mutata di geni hanno un alto rischio di sviluppare cancro al seno e alle ovaie.

"Le donne con una mutazione BRCA hanno una probabilità del 60 al 70 per cento di sviluppare il cancro al seno nel corso della loro vita, e, una volta diagnosticata, un ulteriore 34 per cento di possibilità di sviluppare il cancro al seno in seno opposto in 15 anni", ha detto Kelly Metcalfe, un scienziato a contratto presso Università Research Institute della donna e professore presso l'Università di Toronto. "Per queste donne, abbiamo bisogno di pensare di trattare il primo tumore al seno, ma anche di prevenire un secondo cancro al seno."




Per confrontare i tassi di sopravvivenza delle donne con tumori al seno BRCA-correlati, i ricercatori hanno valutato le cartelle cliniche di 390 donne con stadio uno o due cancro al seno e una mutazione BRCA1 o BRCA2. Sono state richieste le donne di essere stati inizialmente trattati con una singola o doppia mastectomia. I ricercatori hanno trovato:

  • Le donne che hanno avuto una doppia mastectomia avevano un 48% maggiore probabilità di sopravvivere rispetto alle donne con un unico mastectomia
  • Per le donne che hanno sviluppato un nuovo cancro al seno nel seno opposto, il rischio di morire di cancro al seno è stato raddoppiato
  • A 20 anni, il tasso di sopravvivenza è stato 88% per le donne con una doppia mastectomia e il 66% per le donne con una sola mastectomia

"I risultati del nostro studio dimostrano che, al fine di migliorare la sopravvivenza in donne con carcinoma mammario BRCA-associata, abbiamo bisogno di impedire nuovi casi di tumore al seno in via di sviluppo, dopo una diagnosi iniziale," ha detto il dottor Steven Narod, un co-autore dello studio e uno scienziato senior presso universitario Research Institute della donna. "Questo studio mette in evidenza l'importanza di fornire test genetici per BRCA1 e BRCA2, al momento della diagnosi di cancro al seno, se del caso. Questa informazione genetica potrebbe aiutare le donne a prendere decisioni che in ultima analisi possono aumentare le loro possibilità di sopravvivenza del cancro al seno."

L'anno scorso, l'attrice di Hollywood Angelina Jolie, ha annunciato pubblicamente la sua decisione di optare per una doppia mastectomia e ricostruzione del seno chirurgia dopo aver scoperto che aveva il gene BRCA1. L'allora 37enne attrice ha detto i medici che aveva stimato un rischio cent 50 per di sviluppare il cancro ovarico e di un 87 per cento il rischio di cancro al seno.

Mentre la ricerca esistente ampiamente sostiene il vantaggio di una doppia mastectomia nella prevenzione del cancro al seno nelle donne con la mutazione del gene, i ricercatori dello studio avvertono più ricerca è necessaria per confermare il vantaggio di una doppia mastectomia nel ridurre il rischio di morte nelle donne con diagnosi di BRCA- il cancro al seno correlati.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha