Dosaggio di farmaco HIV può essere inefficace per la metà degli afro-americani

Maggio 12, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Molti afro-americani non possono essere sempre le dosi efficaci di farmaco maraviroc HIV, un nuovo studio della Johns Hopkins suggerisce. Gli studi di dosaggio iniziale, completato prima che il farmaco è stato autorizzato nel 2007, inclusi la maggior parte europei-americani, che generalmente non una proteina che è la chiave per la rimozione maraviroc dal corpo. L'attuale studio dimostra che le persone con livelli massimi di proteine ​​- tra cui quasi la metà degli afro-americani - finiscono con meno maraviroc nei loro corpi rispetto a coloro che non hanno la proteina anche se data la stessa dose. Un test genetico semplice per il gene che rende la proteina CYP3A5 potrebbe essere utilizzato per determinare quali dosi dovrebbero raggiungere livelli efficaci individui, dicono i ricercatori.

I risultati dello studio di piccole dimensioni sono stati pubblicati online il 12 agosto sulla rivista Drug Metabolism e Disposizione.

"Perché gli afro-americani sono sproporzionatamente colpiti da infezione da HIV, è doppiamente importante per noi ottenere il giusto dosaggio", dice Namandje Bumpus, Ph.D., un assistente professore di farmacologia e scienze molecolari alla Scuola di Medicina dell'Università John Hopkins.




CYP3A5 è una proteina che si trova in abbondanza nel fegato e cellule intestinali. Si aggiunge una molecola di ossigeno a vari farmaci per renderli più solubile in acqua in modo che possano entrare in definitiva l'urina e lasciare il corpo. Ottanta al 90 per cento di europei-americani non hanno CYP3A5, perché hanno ereditato due copie disfunzionali del gene CYP3A5.

Normalmente, l'assenza di CYP3A5 non è evidente; una proteina molto simile, CYP3A4, agisce sulla maggior parte degli stessi farmaci. Ma, per alcuni farmaci, come maraviroc e la vincristina farmaco contro il cancro, CYP3A5 sembra giocare un ruolo di particolare rilievo nel contribuire a rimuoverli dal corpo. In tali casi, la presenza o l'assenza di CYP3A5 sarebbe probabilmente influenzare la quantità di farmaco nel sangue, la squadra Johns Hopkins predetto. E dal momento che l'85 per cento dei partecipanti allo studio maraviroc dosaggio erano europei-americani, che in genere non CYP3A5 funzionale, i ricercatori hanno ipotizzato che la dose raccomandata per maraviroc potrebbe essere troppo bassa per chiunque con due copie funzionali del gene - tra cui il 45 per cento di afro-americani.

Per testare questa idea, il team di ricerca raggruppato 24 volontari sani secondo il numero di copie funzionali del gene CYP3A5 che avevano - zero, uno o due. Erano ogni dato una singola dose di maraviroc nella dose raccomandata di 300 milligrammi, e il sangue di ogni partecipante è stata presa a 10 punti di tempo oltre 32 ore.

In quasi tutti i punti di tempo, le concentrazioni di maraviroc erano simili per i gruppi con zero o una copia di funzionamento del CYP3A5, ma erano più bassi nei soggetti con due copie funzionanti. Rispetto a quelli con due copie mal funzionanti del gene, quelli con due copie funzionanti aveva una concentrazione di 41 per cento più basso generale. È importante sottolineare che, come gruppo, quelli con due copie funzionanti avevano una concentrazione media che era appena sopra il livello più basso determinato per essere efficace contro il virus. E quattro degli otto aveva individuali concentrazioni medie che è sceso sotto tale.

"La tendenza che abbiamo visto è che il CYP3A5 più funzionale di una persona aveva il maraviroc più veloce è stato elaborato e lasciato il corpo, in modo che il minore è la sua concentrazione nel sangue", spiega Bumpus. "La cosa bella è che, se uno studio più ampio conferma che stiamo sottodosaggio questo gruppo, un test genetico semplice prima somministrazione decisioni potrebbero rettificare la situazione."

E aggiunge che questo studio mette in evidenza l'importanza di progettare studi clinici in cui i partecipanti sono così etnicamente diversificata come la popolazione da trattare.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha