Dosi più elevate di radiazioni in un minor numero di trattamenti dimostrati sicuri, efficaci per il cancro della prostata a basso rischio, secondo uno studio

Aprile 11, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

In uno studio clinico multicentrico, i ricercatori UT Southwestern Medical Center hanno scoperto che dosi più elevate di radioterapia stereotassica che richiede un minor numero di trattamenti sono sicuri ed efficaci per i pazienti con cancro al basso al rischio intermedio prostata.

I risultati dello studio, disponibile sul Journal of Clinical Oncology, ha dimostrato che la radioterapia stereotassica corpo (SBRT), che offre la radiazione ultra-preciso, si è dimostrato efficace nel trattamento di pazienti con carcinoma prostatico localizzato in cinque sessioni di 30 minuti ogni giorno per due settimane. Che paragona al protocollo di radiazione tipico per il cancro alla prostata di 42-45 trattamenti giornalieri somministrati oltre otto-nove settimane.

"Stavamo cercando di sviluppare un veloce, conveniente, ambulatoriale, il trattamento non invasivo," ha detto il dottor Robert Timmerman, vice presidente della radiazione oncologia e professore di chirurgia neurologica e autore senior dello studio. "Nella popolazione a basso rischio, ci sono molte buone opzioni, ma nessuno di loro sono complessivamente convenienti. Il trattamento più conveniente finirebbe rapidamente senza la necessità di una ripresa prolungata."




SBRT è stata utilizzata negli ultimi dieci anni per il trattamento di pazienti con polmone, fegato e cervello tumori. L'attuale studio ha valutato se i trattamenti ad alta potenza avrebbero lavorato in un bersaglio in movimento, come la prostata, che si muove notevolmente a causa della vescica normale e riempimento dell'intestino.

"Stiamo cercando di uccidere il cancro alla prostata, ma senza danneggiare l'uretra, la vescica o il retto," ha dichiarato Dr Timmerman. "Ogni trattamento doveva essere molto potente per ottenere il pieno effetto di radiazione in soli cinque trattamenti."

Per evitare lesioni ai tessuti sani, i ricercatori hanno utilizzato fasci di radiazioni che sono stati appena millimetri più grande della destinazione stessa. Tale ambito stretto aiutato evitare conseguenze come lesioni rettali, impotenza e difficoltà a urinare.

Il cancro alla prostata è il tumore più comune negli uomini, con circa 200.000 diagnosticati ogni anno negli Stati Uniti circa la metà di coloro che sono sottoposti a trattamento radioterapia, in genere per otto settimane. Non tutti sono guarito, però, perché alcuni tumori sono resistenti alle radiazioni.

Nello studio clinico in corso, i ricercatori hanno testato dosi crescenti per i livelli di sicurezza in 45 pazienti arruolati da novembre 2006 a maggio 2009. In una procedura di follow-up di 90 giorni, hanno esaminato la quantità di infortuni si è verificato nelle zone adiacenti, compreso il retto o uretra , e le eventuali modifiche alla qualità della vita dei pazienti.

"Ci sono stati un paio di complicazioni associate con dosi più elevate, ma erano abbastanza prevedibili e raramente grave", ha detto il dottor Yair Lotan, professore associato di urologia e di un co-autore dello studio. "Dando queste dosi più elevate, potremmo essere in grado di uccidere i tumori più resistenti con trattamenti più brevi."

Nella prossima fase della sperimentazione clinica, un gruppo più ampio di pazienti sarà trattato a un livello di dosaggio, e il follow-up sarà di 18 mesi.

UT Southwestern altri ricercatori coinvolti in questo studio sono stati il ​​Dr. Paul DeRose, radiazione oncologia residente; Dr. Xian-Jin Xie, professore associato presso il Harold C. Simmons Comprehensive Cancer Center; Jingsheng Yan, statistico; Dr. Ryan Foster, assistente professore di oncologia di radiazione; Dr. David Pistenmaa, professore di oncologia di radiazione; e Susan Cooley, infermiere senior di ricerca in oncologia di radiazione.

Lo studio è stato sostenuto dal Dipartimento della Difesa.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha