Droga Common diabete non legata al rischio a breve termine di cancro al pancreas

Aprile 25, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori della Scuola Gillings Global sanità pubblica e la Facoltà di Medicina UNC UNC hanno scoperto che una classe popolare di farmaci per il diabete chiamati inibitori DPP-4 non aumenta il rischio a breve termine di cancro al pancreas, come precedentemente riportato da altri ricercatori.

"La nostra ricerca mostra che l'uso a breve termine di DPP 4-inibitori nei pazienti diabetici anziani non aumenta il rischio di cancro del pancreas", ha detto John Buse, MD, PhD, direttore del Diabetes Care Center a UNC e co-autore del carta, in questo numero della rivista Diabetes, Obesity and Metabolism. "Tuttavia, abbiamo appena può non affrontare la sicurezza a lungo termine, ancora. Ci sono solo non abbastanza persone che hanno assunto il farmaco per molti anni."

Inibitori DPP-4 sono arrivati ​​sul mercato nel 2006. Da allora, questi farmaci sono diventati alcuni dei farmaci più comunemente prescritti per il diabete, soprattutto perché spesso causano meno effetti collaterali rispetto ad altri trattamenti per il diabete.




Ma nel 2009, la Food and Drug Administration ha emesso un avviso di sicurezza per la DPP-4 inibitori seguenti segnalazioni di pancreatite acuta nei pazienti. A seguito di tale avviso, l'analisi degli eventi avversi dell'FDA database di report e studi autoptici ha suggerito che i pazienti che avevano assunto inibitori DPP-4 ad affrontare un aumento del rischio di cancro al pancreas. Tuttavia, altri ricercatori erano critici degli studi, dicendo che la ricerca era stata limitata da disegno dello studio, un piccolo numero di pazienti coinvolti, e l'assenza di informazioni chiave necessarie per rendere l'affermazione che inibitori DPP-4 sono stati collegati al rischio a breve termine di cancro al pancreas.

Utilizzando un design più avanzato studio, i ricercatori guidati da UNC Mugdha Gokhale, MS, assistente di ricerca presso UNC Gillings School of Global Health pubblica, hanno confrontato il tasso di diagnosi di cancro del pancreas tra un campione casuale di beneficiari Medicare. Alcuni pazienti avevano preso DPP 4-inibitori; altri avevano preso due diverse ma anche comunemente prescritti farmaci - sulfoniluree e tiazolidinedioni. Poi i ricercatori hanno confrontato il tasso di diagnosi di cancro del pancreas tra i due gruppi di pazienti e non ha trovato un aumento del rischio di cancro al pancreas tra i pazienti che avevano usato inibitori DPP-4. Lo studio ha esaminato i modelli di trattamento nel mondo reale e usato una varietà di tecniche di ricerca ben validate, per ridurre al minimo i problemi di confondimento che possono verificarsi in tali studi osservazionali.

Questo studio basato sulla popolazione, che ha imitato le decisioni di trattamento clinico, ha indicato che il rischio di cancro tra i pazienti diabetici anziani utilizzando DPP-4 farmaci non aumenta anche nel secondo anno di esposizione al farmaco. Tuttavia, periodi di trattamento più lunghi non sono stati studiati, né sono i rischi a lungo termine. Ma Buse ha detto che i risultati dovrebbero rassicurare i pazienti e fornitori per quanto riguarda la sicurezza degli inibitori DPP-4 per i pazienti più anziani.

Lo studio è stato finanziato da UNC un premio pilota del North Carolina traslazionale e Scienze Cliniche (NC Trac) Institute, sede della clinica e traslazionale Scienza Awards (CTSA) Programma NIH a UNC. Fondi integrativi provenivano dal Centro di Farmacoepidemiologia, che ha sede nel dipartimento di epidemiologia della Scuola Gillings Global sanità pubblica e Diabetes Care Center presso la Scuola di Medicina UNC.

L'articolo, "della dipeptidil-peptidasi-4 inibitori e cancro del pancreas: uno studio di coorte," è stato pubblicato online l'11 agosto e si trova nel numero di settembre di stampa Diabetes, Obesity and Metabolism. Gokhale è l'autore principale. Altri autori includono Buse, Christine Gray, MPH, Til Sturmer, MD, PhD, Virginia Pate, MS, e M. Alison Marchese, MSTAT, tutti dalla Gillings School of Global Health pubblica UNC.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha