Droga Comune pressione arteriosa riduce allargamento aortica nella sindrome di Marfan

Giugno 2, 2016 Admin Salute 0 12
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un farmaco comune, che viene utilizzato per trattare la pressione alta nella popolazione generale è stato trovato per ridurre in modo significativo un problema cardiaco pericoloso e spesso fatale nei pazienti con sindrome di Marfan.

Risultati del COMPARE (Cozaar in Marfan pazienti Riduce aortica Allargamento) studio rivela che i pazienti trattati con Losartan (Cozaar) avevano un tasso significativamente ridotta dell'allargamento aortico dopo 3 anni rispetto ai pazienti che non hanno ricevuto il trattamento.

"Il nostro studio è il primo grande studio prospettico randomizzato per valutare gli effetti di losartan sull'allargamento aortica negli adulti con sindrome di Marfan, e conferma i risultati precedenti in un modello di topo", ha detto il ricercatore Maarten Groenink MD, PhD dai Dipartimenti di Cardiologia e Radiologia presso Academic Medical Centre di Amsterdam, Paesi Bassi. "Siamo molto entusiasti di vedere che tale farmaco comunemente usato, che non è costoso e ha un profilo di effetti collaterali familiare potrebbe avere un effetto significativo su questo fattore molto grave e spaventoso rischio di questi pazienti. Questi risultati possono cambiare la gestione clinica standard . "




Sindrome di Marfan, una malattia ereditaria del tessuto connettivo, colpisce 2-3 a 10.000 persone. Essa provoca progressiva allargamento dell'aorta, rendendolo facilmente rompersi, che può essere fatale in più del 50% dei casi. Attualmente, l'unico trattamento efficace è profilassi chirurgica di sostituzione della radice aortica.

Oltre a ridurre la pressione sanguigna, il principale vantaggio di losartan è ritenuta essere la sua interferenza con il processo biochimico che causa l'allargamento aortico. Per valutare questo, lo studio COMPARE incluso 233 partecipanti (47% donne) con sindrome di Marfan da tutti e quattro i centri di screening accademici Marfan nei Paesi Bassi.

I soggetti erano una età media di 41 anni, il 27% aveva già subito profilattico sostituzione della radice aortica, e la maggioranza (73%) sono stati trattati con beta-bloccanti.

Un totale di 117 soggetti sono stati randomizzati a ricevere nessun ulteriore trattamento, mentre 116 sono stati randomizzati a ricevere losartan 50 mg al giorno, raddoppiando dopo 14 giorni se non ci sono stati effetti collaterali. Allargamento aortica è stato monitorato con la risonanza magnetica (MRI) per tre anni di follow-up.

Durante il periodo di studio, se i pazienti nei due bracci necessari profilattico sostituzione della radice aortica la decisione è stata lasciata alla discrezione dei cardiologi presenti sulla base di linee guida esistenti e la terapia anticoagulante è stato avviato al momento opportuno.

Lo studio ha mostrato che dopo 3 anni l'allargamento della radice aortica è stata significativamente inferiore nel gruppo losartan rispetto ai controlli (0,77 millimetri vs 1,35 millimetri, p = 0.014), e il 50% dei pazienti non hanno mostrato losartan crescita della radice aortica, rispetto al 31% dei controlli (p = 0.022).

In Marfan allargamento sindrome aortica è di solito limitata alla 'radice aortica', ma potrebbe anche estendersi al di là di esso. Lo studio ha mostrato che l'allargamento aortica oltre la radice non è stata significativamente ridotta dal losartan. Tuttavia, tra il sottogruppo di pazienti che avevano già ricevuto la sostituzione della radice aortica, dilatazione in una sezione, denominata aortico, era significativamente più bassa nei pazienti trattati con losartan rispetto ai controlli (0,50 millimetri vs 1,01 millimetri; p = 0.033). "Questo risultato deve essere interpretato con una certa cautela, come di base dimensioni aortiche di pazienti con precedente sostituzione della radice aortica non erano del tutto comparabile tra i gruppi", ha detto il dottor Groenink.

Anche se l'aliquota ridotta dell'allargamento aortica nel gruppo losartan suggerisce questo farmaco può rinviare o addirittura evitare la rottura aortica, nonché la necessità di chirurgia profilattica nei pazienti Marfan, lo studio non ha in realtà dimostrato questo risultato.

Non ci sono state differenze nel tasso di dissezioni aortiche (0 nel gruppo losartan e 2 controlli) o la chirurgia aortica elettiva (10 nel gruppo losartan e 9 controlli) e non si sono verificati decessi cardiovascolari.

"L'incidenza di eventi clinici è stato basso nel nostro studio e quindi la rilevanza clinica di trattamento losartan sulla chirurgia aortica e la dissezione aortica non poteva essere determinato", ha detto il dottor Groenink, aggiungendo che solo un grande studio prospettico con un follow-up in ultima analisi può determinare questo risultato.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha