Drop in uso terapia ormonale legata calo dei tassi di mammografico

Aprile 23, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una nuova analisi ha trovato che un declino nella terapia ormonale (HT) uso tra le donne tra i 50 ei 64 anni è legata con tassi più bassi mammografia tra queste donne. Pubblicato presto on-line in CANCRO, una rivista peer-reviewed della American Cancer Society, lo studio suggerisce che quando le donne smettono di vedere il loro medico per le prescrizioni HT, i medici non hanno la possibilità di ricordare loro che i loro mammografie sono dovute.

Poiché i tassi sono stati misurati nel 1987, più donne hanno ottenuto una mammografia ogni anno rispetto all'anno prima - cioè, fino al 2005. Quell'anno vide la prima volta calo dei tassi di mammografia. Che cosa ha causato l'inversione di tendenza? Potrebbe un improvviso calo di uso HT a quel tempo ha avuto un ruolo? Un rapporto ampiamente pubblicizzato che collegava l'uso HT con il cancro al seno ha portato ad un drastico calo nell'uso di HT tra il 2000 e il 2005. Poiché gli utenti attuali di HT anche tendono ad avere tassi più elevati di mammografia, Nancy Breen, PhD, del National Cancer Institute a Rockville, Md, ei suoi colleghi hanno ipotizzato che le donne che hanno interrotto l'assunzione HT potrebbero anche hanno smesso di ottenere mammografie. Il ragionamento era che se le donne in genere hanno bisogno di vedere un medico per rinnovare la loro prescrizione HT e medici in genere prendono l'occasione per discutere e per mammografie, quindi fermare le visite HT prescrizione si tradurrebbe in un'occasione perduta per i medici per ricordare donne circa mammografie.

Per testare la loro ipotesi, i ricercatori hanno analizzato la fonte leader a livello nazionale di dati sanitari per la popolazione degli Stati Uniti, il National Health Interview Survey, che è anche il più grande campione nazionale di popolazione sull'uso mammografia. Lo studio ha esaminato 7.125 donne che sono stati intervistati nel 2000 e 7387 le donne che sono stati intervistati nel 2005, i quali sono stati di 50 anni o più anziani. I ricercatori hanno riscontrato che il drastico calo nell'uso di HT aiuta a spiegare il lieve calo mammografia osservata tra il 2000 e il 2005 per le donne 50-64 anni, ma non per le donne dai 65 anni in su. Altri fattori che sono stati associati con se una donna ha una mammografia inclusi il suo livello di istruzione, il tipo di copertura assicurativa sanitaria che aveva, e come di recente si era ultima visita il suo medico.




"La nostra ricerca corrobora che la raccomandazione di un medico è un passo importante per ottenere una mammografia e si vede che, quando le circostanze cambiano - come prova circa HT - può sconvolgere l'equilibrio e portare a cambiamenti imprevisti e indesiderati in uso mammografia", ha detto Dr. Breen. "In breve, abbiamo bisogno di continuare a garantire che le donne conoscono la mammografia e dove si può ottenere. Mammografia deve anche essere accessibile e conveniente per le donne." Dr. Breen ha aggiunto che la mammografia è il modo migliore per individuare il cancro al seno precoce, quando il trattamento è più efficace.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha