Drug Design Expert Imposta occhi del suo gruppo On SARS; Biologo Per applicare le lezioni apprese da studi di HIV a New Outbreak

Giugno 7, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Tre giorni dopo il genoma del virus che causa la SARS è stato rilasciato, biologi presso la Johns Hopkins University hanno identificato una proteina prodotta dal virus che può fornire un buon obiettivo per lo sviluppo di farmaci. Il lavoro è attualmente in corso di produrre la proteina in forma ricombinante in quantità sufficienti per gli studi di progettazione di droga per cominciare. I ricercatori hanno scoperto una proteasi, una proteina essenziale per la riproduzione virale, codificati nel genoma del virus SARS, uno di una classe di virus conosciuto come coronavirus. Proteasi solito agiscono come una sorta di forbici, taglio proteine ​​virali nelle loro forme attive e consentendo nuove particelle virali per formare e infettare altre cellule. Diversi trattamenti HIV esistenti e altri trattamenti di HIV nel lavoro di sviluppo inibendo l'attività della proteasi HIV.

"Non tutte le proteasi virali sono uguali. Hanno strutture e meccanismi d'azione differenti," avverte Ernesto Freire, Henry Walters Professore di Biologia in Krieger l'università della Facoltà delle Arti e delle Scienze. "E 'necessario caratterizzare in modo molto preciso il coronavirus associato alla SARS proteasi per convalidare il suo valore come bersaglio lo sviluppo di farmaci."

"Questa caratterizzazione di base è necessario perché il coronavirus proteasi associato alla SARS appartiene ad una famiglia diversa rispetto alle proteasi [proteasi] da HIV, epatite C o herpes virus, che sono state vigorosamente studiati e validati come bersagli per lo sviluppo di farmaci," note Freire .




Freire è felice che lui e altri scienziati sono già in Homing sul potenziale SARS vulnerabilità appena sei mesi dopo la malattia prima apparizione negli esseri umani nella provincia cinese di Guangdong.

"E 'stato come un grande romanzo poliziesco, questa gara per trovare e fermare il colpevole dietro questa nuova malattia", dice Freire. "E 'incredibile quanto velocemente abbiamo fatto progressi, da nessuno a lavorare su di esso due o tre mesi fa, ad avere il bug individuato e con il suo genoma sequenziato. Questa è la prima epidemia del 21 ° secolo, e la risposta da parte del pubblico comunità sanitaria e la comunità scientifica è stata molto bene finora. "

Freire ha lavorato per molti anni per migliorare gli studi, la progettazione di nuovi farmaci per il trattamento di HIV e altre malattie. Egli sostiene una combinazione di approcci analitici che, se applicato a proteine ​​essenziali a un agente patogeno, può rivelare aree precise sulle proteine ​​che non possono modificare geneticamente senza uccidere i microbi o distruggere la loro capacità di riprodursi. Con queste aree individuate, i ricercatori possono lavorare per sviluppare nuovi farmaci che si legano alle aree critiche, il che rende molto più difficile per gli agenti patogeni di sviluppare resistenza ai farmaci.

Stephanie Leavitt, uno studente laureato in gruppo di Freire, identificato il 4 maggio una proteasi SARS codificato nel genoma di SARS, che era stato compilato da diversi laboratori canadesi e pubblicato il 1 maggio Freire ha osservato che non è stato definitivamente dimostrato che la proteasi Leavitt ha trovato è essenziale per la sopravvivenza SARS '. Ma gli scienziati hanno scoperto che inibendo le proteasi simili possono uccidere altri coronavirus.

Adrian Velazquez-Campoy, un ricercatore associato del gruppo di Freire, sta lavorando alla produzione della proteasi ricombinante.

Il gruppo di Freire è stato recentemente premiato un supplemento al loro National Institutes of Health concedere per consentire loro di espandere il loro lavoro con HIV e lo sviluppo di farmaci per la SARS. Lui e il suo gruppo di ricerca sarà uno sguardo più da vicino le proprietà strutturali e termodinamiche del proteasi, alla ricerca delle aree chiave che consentono la proteasi di fare il suo lavoro. Queste aree possono diventare obiettivi di un giorno per lo sviluppo di nuovi farmaci per fermare la SARS.

###

Pagina web correlati:

Ernesto Freire: http://www.bio.jhu.edu/Directory/Faculty/Freire/Default.html

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha