Drug Epilessia con nuovo metodo di azione è sicuro, efficace, studio mostra

Maggio 20, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un farmaco per l'epilessia con un nuovo meccanismo di azione è sicuro ed efficace, secondo uno studio pubblicato nel 10 aprile 2007, il rilascio di Neurologia ®, la rivista scientifica della American Academy of Neurology.

"Questa è una buona notizia per le molte persone con epilessia che non rispondono bene agli attuali farmaci disponibili", ha detto l'autore dello studio Roger J. Porter, MD, della University of Pennsylvania a Filadelfia e Fellow della American Academy of Neurology, che era un dipendente della Wyeth Pharmaceuticals al momento dello studio è stato eseguito.

La retigabina droga agisce aprendo canali del potassio. Il farmaco è usato in pazienti con crisi epilettiche parziali i cui sequestri non sono interamente controllati da altri farmaci. Per lo studio, i ricercatori diviso 399 persone in quattro gruppi. Un gruppo ha ricevuto un placebo e gli altri tre gruppi ricevuto diverse dosi di retigabine per 16 settimane. Tutti i partecipanti stavano avendo una media di otto a 10 sequestri al mese e sono stati anche prendendo 1-2 altri farmaci per l'epilessia.




Coloro che la dose più alta del farmaco ha avuto una media di 35 per cento in meno convulsioni durante lo studio, rispetto al 13 per cento in meno per coloro che prendono il placebo. E 33 per cento di quelli trattati con il più alto dosaggio del farmaco ha una riduzione del 50 per cento o superiore nel loro frequenza delle crisi.

Gli effetti collaterali inclusi sonnolenza, vertigini, confusione, tremori, amnesia, e disturbi del linguaggio. Un totale di 79 persone è ritirato dallo studio, tra cui 12 persone che ricevevano il placebo. Porter ha detto che il tasso di abbandono rispetto al placebo è simile a quello osservato con altri farmaci anti-epilettici ed è generalmente dovuto studiare design dove le persone sono spesso invitati a prendere dosi elevate, al fine di massimizzare i benefici.

"I medici hanno dovuto aumentare le dosi dei pazienti su un programma impostato per lo studio," ha detto. "In pratica regolare, i medici possono diminuire la dose, almeno temporaneamente, quando un paziente ha effetti collaterali, ma che non è stato possibile in questo studio. Alcuni dei partecipanti avrebbe potuto meglio tollerato un programma di dosaggio più flessibile."

Lo studio è stato sponsorizzato e condotto da Wyeth Pharmaceuticals, che ha sviluppato retigabina. Valeant Pharmaceuticals è l'attuale proprietario di retigabina e il farmaco è attualmente nelle ultime fasi di sviluppo come terapia aggiunto per crisi epilettiche parziali negli adulti.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha