Due geni sono chiave importante per regolazione risposta immunitaria

Giugno 10, 2016 Admin Salute 0 7
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un gruppo di ricerca al Weill Cornell Medical College di New York City ha identificato due geni che potrebbero essere cruciali per la produzione di una citochina sistema immunitario, l'interleuchina-10 (IL-10).

La scoperta riempie un importante "anello mancante" in una via biochimica che è stato a lungo legato a disturbi che vanno da lupus e diabete di tipo 1, al cancro e l'AIDS.

"IL-10 di produzione deve essere conservato in un delicato equilibrio per la salute", spiega il ricercatore anziano dottor Xiaojing Ma, professore di Immunologia e Microbiologia nei Dipartimenti di Microbiologia e Immunologia e Pediatria presso Weill Cornell. "Troppo IL-10 può lasciare il corpo più vulnerabile a killer come virus e cancro, e di alcune malattie autoimmuni anticorpo orientato come il lupus, mentre troppo poco può portare a correre-away patologia infiammatoria. Pertanto, una migliore comprensione IL-10 regolazione ci avvicina alla comprensione di queste malattie e-potenzialmente-how per trattare meglio di loro ", dice.




Ogni secondo, milioni di cellule del corpo sono sottoposti programmati naturalmente cella della morte, un processo chiamato apoptosi. Negli individui sani, queste cellule morenti o morti sono macchiati e poi rapidamente ingeriti e rimossi dal sistema immunitario "scavenger" cellule come i macrofagi.

Tuttavia, per evitare questo tipo di pulizia da innescare una risposta immunitaria più ampio, macrofagi esprimono la citochina IL-10 in presenza di cellule apoptotiche.

IL-10 sopprime l'attività del sistema immunitario cellule T che altrimenti potrebbero correre freneticamente, il Dr. Ma spiega.

"Questo può essere una buona cosa, ovviamente," dice. "Ma d'altra parte, quando l'attività del sistema immunitario delle cellule T è indebolito troppo, che può contribuire ad incoraggiare l'AIDS in quelli infettati con HIV. Inoltre, la soppressione eccessiva delle cellule T in grado di mantenere il sistema immunitario di distruggere le cellule tumorali canaglia in persone combattere malignità. "

Tutto questo significa che "tutto ciò che possiamo conoscere di IL-10-produzione e relativo soppressione-T-cellule una manna per la ricerca medica," il Dott Ma, spiega.

Studi precedenti avevano già dimostrato che CD36-a proteina recettore giace sulla superficie del macrofago-era importante per il riconoscimento di cellule apoptotiche dai macrofagi. In questo lavoro, i ricercatori hanno osservato che CD36 ha anche contribuito a innescare la produzione di IL-10 ogni volta che cellule apoptotiche erano intorno.

Il team ha poi fatto una domanda più profonda: "Che i segnali portano a IL-10 di produzione da CD36 presente sulla superficie cellulare?"

Per scoprirlo, il gruppo di Weill Cornell primo esposto macrofagi apoptotici (morire) cellule. Hanno quindi utilizzato test sensibili per cercare cambiamenti biochimici chiave che si verificano a valle dell'attivazione CD36.

"Abbiamo trovato le proteine ​​nel nucleo delle cellule che sono state vincolanti per un sito che conoscevamo è stato fondamentale per la produzione di IL-10 come macrofagi incontrati cellule apoptotiche," dice il Dott Ma. In successivi esperimenti biochimici, il team ha identificato i due geni responsabili per la trascrizione (produzione gene-diretto) di queste proteine.

Questi fattore geni-pre-B trascrizione 1 (Pbx-1) e Pbx-proteina che regola 1 (Prep-1) -sono più noto agli scienziati come partner per il loro ruolo nello sviluppo embrionale e diverse forme di leucemia, con la riproduzione di un Pbx importante parte in hematopoeisis, la produzione di nuovi e una miriade di tipi di cellule del sangue.

"In questo senso, la loro presenza come fattori di trascrizione del sistema immunitario è stata una grande sorpresa per noi", afferma Dr Ma. "In realtà, non abbiamo ancora capito esattamente come Pbx-1 e Prep-1 sono coinvolti nella regolazione IL-10 di trascrizione. Spero davvero che questo studio apre nuove strade per immunologi per scoprire se c'è un nuovo percorso biochimico da scoprire. "

I risultati potrebbero anche rivelare nuove interessanti informazioni su come aberranti IL-10 espressione contribuisce alla malattia.

"Perché IL-10 l'espressione (e la soppressione delle cellule T correlati) sono così importanti per l'eziologia di tante malattie, scoperte come la nostra potrebbe indicare percorsi molecolari che possono diventare nuovi importanti obiettivi per la scoperta di farmaci per il futuro," il Dott Ma, spiega . "E 'questo tipo di scoperte in laboratorio che, passo dopo passo, finirà per portare una reale speranza per i pazienti su tutta la linea."

I risultati sono riportati nel numero di questo mese di immunità (vol. 27). Dr. Jianguo Liu, del Weill Cornell, e il Dr. Elaine Y. Chung, già di Weill Cornell e ora un post-doc presso l'Università della Pennsylvania, sono stati i ricercatori co-lead sullo studio. Co-ricercatori includono dottor Yoichiro Homma, Yunhua Zhang, Dr. Andrea Brendolan, Dr. Matilde Saggese, Dr. Jihong Han e Dr. Licia Selleri-tutti Weill Cornell Medical College; e il dottor Roy Silverstein della Cleveland Clinic Foundation.

Questo lavoro è stato sostenuto dal National Institutes of Health e la Mary Kirkland Fondazione per la ricerca Lupo.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha