Efficace la cura dell'HIV ha beneficiato tutti i pazienti affetti da HIV, a prescindere dalla demografia e comportamenti a rischio

Aprile 6, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Migliorate le opzioni di trattamento, un modello di trattamento su più fronti, e fondi federali dal Programma Bianca Ryan hanno contribuito a una città clinica Baltimore interna migliorare i risultati per i pazienti affetti da HIV in tutti i gruppi, compresi quelli spesso più colpiti dalla malattia. Pubblicato in Clinical Infectious Diseases, i risultati delle analisi di 15 anni di pazienti a una clinica che serve un prevalentemente poveri, la popolazione afro-americana paziente con alti tassi di iniezione di droga dimostrare ciò che state-of-the-art cura HIV possono raggiungere, dato un sostegno adeguato.

La terapia antiretrovirale attuale è così efficace che, quando tale cura è consegnato da medici esperti in un ambiente favorevole, la prognosi per i pazienti è misurabile migliorata. "Cura Contemporary HIV può notevolmente migliorare la salute delle persone che vivono con l'HIV a prescindere dal sesso, dalla razza, gruppo a rischio, o lo status socio-economico", ha detto l'autore dello studio Richard D. Moore, MD, MHS, della Johns Hopkins University di Baltimora. Lo studio del Dr. Moore e colleghi Jeanne C. Keruly, MS, e John G. Bartlett, MD, che ha analizzato i dati raccolti 1995-2010, è il primo a confrontare direttamente i risultati per i gruppi di pazienti definiti da queste variabili, spesso i gruppi colpiti più dalle disparità sanitarie.

Modello di assistenza della clinica di Baltimora ha più livelli per affrontare le esigenze complesse dei pazienti HIV: primaria, specialità (abuso di sostanze e di salute mentale), e terapia di supporto (-gestione dei casi, la nutrizione, l'aderenza del trattamento, i servizi di emergenza e di trasporto). Supportato in parte dal finanziamento federale Programma Bianca Ryan, creato nel 1990, la clinica riceve assistenza finanziaria per fornire assistenza ai pazienti HIV a basso reddito, che nel corso dell'anno fiscale 2010 costituivano il 92 per cento dei pazienti della clinica.




L'assistenza sanitaria blocchi per i pazienti con HIV inciampo includono accesso inadeguato alle cure, la mancanza di ritegno nella cura, e scarsa aderenza alle attuali linee guida di trattamento dell'HIV. Il Programma Bianca Ryan ha permesso questa clinica urbana per fornire assistenza ai pazienti che altrimenti avrebbero scivolato attraverso le fessure, gli autori dello studio hanno notato. A seguito del "programma integrato multidisciplinare di cura" della clinica è stato in grado di offrire, e grazie ai progressi in farmaci antiretrovirali, i pazienti con infezione da HIV alla clinica ora hanno una speranza di vita di 73 anni. Questa longevità è rimasto lo stesso in tutti i gruppi di rischio demografici e comportamentali. Anche le regolazioni effettuate per fonte di assicurazione medica dei pazienti non hanno influenzato i risultati.

C'è un importante avvertimento: I risultati dello studio sono solo i pazienti che sono stati sufficientemente "impegnati nella cura" di presentarsi per i test di laboratorio e clinici di follow-up. "Ottenere le persone che vivono con l'HIV impegnati nella cura è fondamentale per il loro benessere", ha detto il dottor Moore. "Come ricercatori e clinici dei nostri pazienti, siamo stati soddisfatti di scoprire che, con il sostegno della White HIV/AIDS Program Ryan, abbiamo creato una casa medica che è in grado di fornire farmaci per l'HIV altamente benefiche e altre terapie per tutti dei nostri pazienti. "

In un editoriale di commento correlato, Michael S. Saag, MD, della University of Alabama a Birmingham, ha osservato l'attuale importanza del Programma Bianca Ryan, che è per reauthorization dal Congresso degli Stati Uniti nel 2013, in fori di riempimento nella nazione del primario cura rete di sicurezza per i pazienti affetti da HIV. "La lezione appresa dai risultati notevoli all'interno della clinica HIV della Johns Hopkins e altri Ryan White sostenuto cliniche negli Stati Uniti è che il finanziamento supplementare per l'assistenza primaria è necessaria per superare le disparità di salute ampiamente evidenti nel nostro sistema attuale", ha scritto il dottor Saag.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha