Eliminare cibi spazzatura nelle scuole può aiutare a prevenire l'obesità infantile

Maggio 22, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Nuove politiche che eliminano le bevande zuccherate e cibi spazzatura scuole possono aiutare l'obesità infantile lento, secondo uno studio di San Francisco State University pubblicato nel numero di marzo della rivista Health Affairs.

"Questo è uno dei primi studi completi che ha esaminato se le tendenze di obesità infantile cambiati dopo nuove politiche in tutto lo stato sono state emanate in California", ha detto il primo autore dello studio Emma Sanchez-Vaznaugh, assistente professore di educazione sanitaria a SF State. La Robert Wood Johnson Foundation sana ricerca, finanziata nuove connessioni Programma progetto 100.000 dollari.

L'obesità infantile è sempre più diffusa negli Stati Uniti, con tassi di obesità più che triplicato negli ultimi 30 anni. Oggi, un bambino su tre è sovrappeso o obeso. L'anno scorso, Centers for Disease Control e Prevention ricercatori riferito il primo livellamento di questi tassi di obesità infantile. Tuttavia, non vi erano motivi addotti per spiegare perché le tendenze potrebbero essere in fase di stallo.




Tra il 2003 e il 2005, il governatore Shwarzenegger firmato SB 677, SB 965 e SB 12 in legge, la prima serie completa di politiche in tutto lo stato per eliminare le bibite e altre bevande zuccherate e limitare fortemente la vendita di cibi spazzatura in tutte le scuole pubbliche della California. Anche se molti altri stati successivamente emanate norme analoghe, potenziali effetti sulla obesità infantile erano incerti.

Co-investigatori Sanchez-Vaznaugh e utilizzati otto anni di indice di massa corporea (BMI) di dati da parte degli studenti quinto e settimo grado raccolti nell'ambito di test annuale Fitnessgram fisico della California. Lo studio ha confrontato le tendenze BMI negli anni precedenti l'entrata in vigore della legislazione con gli anni successivi alla normativa. I dati mostrano che, prima le politiche sono entrate in vigore, il tasso di studenti in sovrappeso è in aumento tra tutti i gruppi in studio (ragazze e ragazzi nelle classi quinta e settima). Tuttavia, nel triennio dopo le politiche sono entrate in vigore, l'aumento del numero di bambini in sovrappeso è risultata significativamente ridotta tra i ragazzi della quinta elementare e studenti settimo grado di entrambi i sessi in tutta la California. I pre e post-politica tendenze in sovrappeso non sono risultati significativamente differenti tra le ragazze quinta elementare.

I ricercatori hanno visto anche i bambini del distretto scolastico di Los Angeles Unified (LAUSD) separatamente, perché il quartiere passò un po 'più severa, ma le politiche altrimenti simili nel loro distretto l'anno prima del passaggio di SB della California 677. Prima l'attuazione della politica di lì era una tendenza al rialzo di studenti in sovrappeso quinto e settimo grado nella zona di Los Angeles. Quando i ricercatori hanno confrontato queste tendenze nel periodo dopo le nuove politiche sono state attuate, hanno scoperto che la tendenza all'aumento del numero di studenti in sovrappeso quinta elementare nella Los Angeles notevolmente rallentato. Non ci sono stati cambiamenti significativi tra gli studenti settimo grado a Los Angeles.

"Anche se i politici non possono direttamente influenzare il comportamento degli studenti, il nostro studio mostra che le politiche governative possono aiutare a definire l'ambiente in cui i bambini imparano a fare scelte alimentari e quindi modellare i comportamenti alimentari, influenzando le tendenze in sovrappeso in intere popolazioni studentesche," Sanchez-Vaznaugh detto. Lei avverte anche che c'è ancora molto da fare per arginare l'obesità nelle scuole pubbliche della California.

Lei cita la scuola campus di prossimità - soprattutto nei quartieri più poveri - di negozi che vendono cibi insalubri e bevande che stanno in opposizione agli obiettivi nutrizionali definiti dal Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti. Risorse limitate e tagli di bilancio ostacolano scuole di offrire entrambe le alternative salutari, buona degustazione e programmi di educazione fisica. "Solo circa il 40 per cento dei bambini nel nostro studio sono stati considerati fisicamente in forma," Sanchez-Vaznaugh detto.

Oltre a insegnare a SF State, Sanchez-Vaznaugh è un Kellogg salute Scholar presso la University of California Center di San Francisco sulle disparità sociali in Health. Senior autore dello studio era Patricia Crawford, direttore del Dr. Robert C. Atkins e Veronica Centro per peso e la salute presso l'Università della California, Berkeley. Co-investigatori erano Brisa Sanchez e Jonggyu Baek presso l'Università del Michigan.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha