Eminenti specialisti Ipertensione domanda Risultati di Trophy studio sull'ipertensione

Maggio 16, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Ci possono essere fino a 70 milioni di americani con preipertensione. Se queste persone possono essere trattati farmacologicamente per evitare o ritardare la progressione verso l'ipertensione clinica, ci sarebbero vantaggi significativi a loro e lo stato di salute della popolazione. Il recente studio TROPHY sembra portare a questa conclusione. Tuttavia, due editoriali pubblicati nel numero di novembre della American Journal of Hypertension enfaticamente sostengono che lo studio è viziata e le conclusioni raggiunte sono fuorvianti.

Persone con prehypertension, generalmente definiti come aventi una pressione sistolica del sangue nella gamma di 120-139 mm Hg o una pressione diastolica di 80-89, di solito svilupperà ipertensione al tasso di circa il 10% all'anno. La recente prova di Prevenzione ipertensione (TROFEO) ha esaminato se il trattamento di pazienti con candesartan per due anni ha provocato una riduzione sostenuta l'incidenza della pressione alta dopo che il farmaco è stato interrotto. Lo studio TROPHY concluso che il trattamento ha ridotto significativamente il rischio di ipertensione incidente sullo studio di quattro anni.

Secondo Stephen Persell, MD, MPH, risultati TROFEO sono probabili validi. Lui e co-autore David W. Baker, MD, MPH, sia della Feinberg School of Medicine della Northwestern University, sostengono che lo studio ha utilizzato una definizione inusuale di ipertensione incidente che non potevano discriminare con precisione se il farmaco ha avuto un effetto duraturo. Essi dimostrano che quanto valori di pressione sanguigna scattate durante il trattamento attivo sono stati combinati con letture effettuate dopo il trattamento era finito, una differenza tra il trattamento e placebo potrebbe apparire anche se la pressione del sangue erano identici dopo il trattamento era finito. Hanno anche analizzare come i risultati potrebbero essere fuorvianti a causa dei metodi utilizzati per calcolare la pressione sanguigna media.




Nel secondo editoriale, Jay I. Meltzer MD, Specialista in Clinica Ipertensione nella Divisione di Nefrologia del Columbia College of Physicians and Surgeons, azzera anche in sull'endpoint studio. Egli sostiene che i professionisti clinici richiederebbe una definizione classica più realistica di ipertensione incidente che è stato utilizzato in TROPHY.

Dr. Meltzer individua anche altri due problemi nello studio. Egli spiega, "Ulteriori sforzando la questione dell'applicabilità è la confusione tra ciò che gli autori hanno detto che avrebbero fatto e ciò che effettivamente ha fatto. Hanno ribattezzato TROFEO uno studio di 'fattibilità', senza definire precisamente il termine. Ciò significa di solito uno studio pilota, ma TROPHY non è stato concepito come un pilota ... I medici giustamente sospetta polarizzazione quando la lingua di prova viene modificata post hoc per consentire altre sistemazioni per i dati. " Infine, egli sostiene che la conclusione principale che il farmaco ha impedito lo sviluppo di ipertensione è stata compromessa dalla scelta di un endpoint arbitrario.

Persell e Baker avvertono che "le conseguenze di trarre conclusioni errate dagli studi di trattamenti per prevenire la progressione di pre-ipertensione per ipertensione sono enormi. Un gruppo di esperti di statistica e metodologi di prova, senza legami con le case farmaceutiche dovrebbero essere convocata per fornire raccomandazioni di consenso su come studi futuri affrontare la prevenzione di ipertensione dovrebbero essere condotte e segnalati. I modelli al computer dovrebbero essere utilizzati anche per confermare che la metodologia di studio non far sembrare che un trattamento per preipertensione aveva sostenuto benefici quando, in realtà, non esisteva. "

Dr. Meltzer è altrettanto diretta. «Quali conclusioni potrebbe in realtà essere appropriato? TROPHY dimostrato che due anni di trattamento dei pazienti con candesartan 'alto normale' o 'pre-ipertensione' non prevenire o ritardare lo sviluppo di ipertensione, ma invece causato un 'smascheramento lenta.' Accettazione ragionevole di proprie linee guida prestabilite dell'autore per l'interpretazione di 'smascheramento slow' avrebbe richiesto la pubblicazione di uno studio negativo, che, paradossalmente, avrebbe potuto essere un grande vantaggio per la letteratura ipertensione. Invece, trofeo è stato presentato in un modo che consente ai paesi che vogliono credere nell'idea originaria, nonostante le prove contro di esso, ancora può e ancora fare. Anche se gli autori tromba successo di candesartan nelle conclusioni della carta e in presentazioni pubbliche, la sezione conclusione di TROPHY afferma paradossalmente che non sostengono il trattamento della 25 milioni di persone con preipertensione, ma non spiegano perché. "

Gli editoriali sono "studiare interventi per prevenire la progressione dal Prehypertension a ipertensione: Does TROFEO vincere il premio?" by Stephen D. Persell, MD, MPH, e David W. Baker, MD, MPH, e "specialista in ipertensione clinica Critiche il Trofeo Trial" di Jay I. Meltzer MD. Entrambi appaiono nel numero di novembre della American Journal of Hypertension, Volume 19/Numero 11, pubblicata da Elsevier.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha