Endometriale, tumori del colon: studio indica possibile nuovo modo di trattare

Aprile 5, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Gli scienziati amano acronimi.

Nel tentativo di risolvere i misteri di cancro, che sono utili nel descrivere i processi e percorsi scioglilingua che in qualche modo consentono tumori a formare e prosperare. Due esempi sono ERK (chinasi extracellulare segnale-correlati) e JNK (c-giugno N-Terminal Kinase), enzimi che possono offrire soluzioni inaspettate per il trattamento di alcuni tipi di cancro dell'endometrio e del colon.

Uno studio condotto da Gordon Mills, MD, Ph.D., professore e presidente della Systems Biology presso l'Università del Texas MD Anderson Cancer Center di Lydia Cheung, Ph.D. come il primo autore, punta a mutazioni cellulari nel PIK3R1 gene che attivano ERK e JNK, permettendo così la crescita del tumore. I risultati dello studio sono stati pubblicati nel numero di Cancer Cell di questo mese.




Il gene PIK3R1 è stato pensato per l'impatto del pathway PI3K dalla sua scoperta nel corso di due decenni fa. Il percorso di segnalazione PI3K è nota da tempo per svolgere un ruolo nella proliferazione delle cellule tumorali, e il targeting perché e come PI3K permette alle cellule tumorali di crescere è stata un'importante area di studio e di trattamento.

"Abbiamo scoperto che la mutazione PIK3R1, R348, è un" neomorph "che cambia la natura stessa del gene stesso, e inaspettatamente attiva le cascate di segnalazione ERK e JNK, piuttosto che il normale percorso PI3K. Mutazioni in prossimità R348 mostra lo stesso effetti ", ha detto Cheung.

Terapie standard centro oggi sul gene del cancro nel suo complesso. Studio Mills 'e Cheung di suggerisce che le terapie mirate possono avere bisogno di concentrarsi sulla mutazione del gene specifico.

"I nostri risultati hanno scoperto un ruolo neomorphic inaspettato per un sottoinsieme di mutazioni PIK3R1 che possono fornire una spiegazione razionale per il targeting terapeutica di questi tumori mutanti. Anzi, siamo molto incoraggiati dai risultati preclinici,", ha detto Mills. "Mutazioni PIK3R1 sono particolarmente prevalenti nel cancro dell'endometrio e del colon."

Secondo i dati di The Cancer Genome Atlas (TCGA), mutazioni PIK3R1 sono una delle aberrazioni genetiche più comuni osservati in più di 4.400 tipi di tumore e 20 tumori e sembra essere il dodicesimo gene più frequentemente mutato nei tumori The Cancer Genome Atlas è una ricerca programma sostenuto dal National Cancer Institute e il National Human Genome Research Institute nell'ambito del National Institutes of Health, che sta esaminando le modifiche genomiche in più di 20 diversi tipi di cancro.

I tumori si formano perché le cellule rifiutano di morire quando sono geneticamente programmati per farlo. Le mutazioni neomorphic PIK3R1 prevenire la morte cellulare attivando ERK e JNK. Se una terapia può essere sviluppato che arresterebbe questa cooperazione chimica, allora ci può essere la possibilità di arrestare la crescita tumorale. Tali terapie sono in corso di valutazione per le altre aberrazioni attraverso molti tipi di cancro, tra cui uno studio di carcinoma endometriale al MD Anderson.

"L'effettiva attuazione di una terapia mirata risiede in definitiva nella individuazione dei regimi di trattamento basati sul targeting mutazioni specifiche", ha detto Mills. "I nostri studi mostrano che l'aberrazione gene del cancro piuttosto che il gene del cancro solo dovranno essere presi in considerazione per una terapia efficace.

(0)
(0)
Articolo precedente Nessun avvio GUI in Vista
Articolo successivo Compatibile Mobile Web design

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha