Entrambi genetica e la dieta influenza i livelli di colesterolo

Giugno 24, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Nuove ricerche sui gemelli mostra che la genetica gioca un ruolo predominante in differenze nei livelli di colesterolo tra le persone. Tuttavia, la dieta di una persona anche è significativamente associato con il livello di colesterolo indipendente da fattori ereditari.

I gemelli identici che differivano più nella loro dieta alimentare erano corrispondenti differenze nelle misure di colesterolo nel sangue, dimostrando che l'associazione tra i livelli di dieta e di colesterolo era indipendente da fattori genetici, dice Jeanne M. McCaffery e Michael F. Pogue-Geile, che ha condotto la ricerca presso il Dipartimento di Psicologia presso l'Università di Pittsburgh.

Questa è la prima ricerca in gemelli per dimostrare un'associazione ambientalista tra dieta e colesterolo, secondo lo studio pubblicato nel numero di settembre di Psicologia della Salute.




"Perché [identiche] gemelli condividono tutti i loro geni, le differenze tra [identici] co-gemelli, e le correlazioni di queste differenze visto qui devono essere attribuibile a effetti ambientali di qualche natura", dicono.

I ricercatori hanno reclutato 204 coppie di gemelli dello stesso sesso dalla zona di Pittsburgh per partecipare allo studio. I campioni di sangue sono stati elaborati e soggetti sono stati istruiti a tenere un diario alimentare per un periodo di tre giorni. I soggetti avevano un'età compresa 18-30.

I ricercatori hanno anche scoperto che i gemelli identici visualizzate più somiglianze nei livelli di colesterolo che sono stati osservati nei gemelli fraterni, che non hanno tutti gli stessi geni. Questo dimostra che ci sono importanti fattori genetici che rappresentano la variazione dei livelli di colesterolo. Infatti, fattori genetici rappresentava la maggioranza delle differenze nei livelli di colesterolo tra questi giovani adulti.

Il controllo di questa variazione a causa di fattori genetici ha permesso ai ricercatori di dimostrare che fattori come l'assunzione di grassi e calorie hanno anche un'associazione ambientalista con colesterolo totale, lipoproteine ​​ad alta densità e livelli di lipoproteine ​​a bassa densità, anche se questo rappresenta una parte minore del le differenze tra gli individui.

Mentre i risultati di questo studio sono in linea con le raccomandazioni per cambiamenti di apporto calorico e di grassi, si basava sulle associazioni esistenti nella comunità e non ha cercato di modificare le abitudini alimentari. Pertanto, la natura di questo studio non affronta direttamente gli effetti dei cambiamenti nella dieta sul colesterolo abbassamento, dice Pogue-Geile.

Jeanne M. McCaffery Attualmente lavora presso Centri per comportamentale e Medicina Preventiva della Brown Medical School.

Lo studio è stato sostenuto con un finanziamento dal National Heart, Lung and Blood Institute, il National Institute of Diabetes e Digestiva e Malattie renali, e il National Institutes of Mental Health.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha