Entrambi Genetica E neurotrasmissione dopaminergica avere un ruolo nel Delirium Tremens

Giugno 13, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Individui alcol-dipendenti hanno un cinque al 10 per cento rischio di sviluppare delirium tremens (DT) in seguito al ritiro di alcol. DT è caratterizzata da un offuscamento della coscienza, confusione mentale e disorientamento, ed è spesso accompagnata da allucinazioni e agitazione. Anche se i sintomi di DT sono relativamente ben conosciute, la fisiopatologia di DT è meno chiaro. Una revisione della ricerca già pubblicata ha scoperto che sia la genetica e la regolamentazione di neurotrasmissione dopaminergica sembrano svolgere un ruolo nel processo fisiopatologico dello sviluppo di DT.

I risultati sono pubblicati nel numero di febbraio di Alcolismo: Clinical & Experimental Research.

"DT può sviluppare 1-4 giorni dopo l'inizio del ritiro acuta di alcol in persone che hanno bevuto troppo per anni", ha detto Barbara C. van Munster, un ricercatore presso l'Università di Amsterdam e autore corrispondente per lo studio. DT è alla fine estrema dello spettro ritiro di alcol; la maggior parte delle persone sperimentano sintomi minori come l'insonnia e tremori, o forse complicazioni più gravi come convulsioni.




"I sintomi di astinenza da alcol riguardano proporzionalmente alla quantità di assunzione di alcol e la durata di recente abitudine di bere di un paziente," van Munster aggiunto. "Tuttavia, altri fattori di rischio per lo sviluppo di DT includono malattia concomitante acuta medica, l'età avanzata e la funzione epatica." Anche se la morte può verificarsi in un massimo di cinque per cento dei pazienti con DT, il rischio di morte può essere ridotta nei pazienti che ricevono un adeguato farmaci e assistenza medica.

Come notato in precedenza, l'esatto meccanismo fisiopatologico per lo sviluppo di DT è chiaro, tuttavia, i NeuroSystems acidi e glutammato gamma-aminobutirrico si crede di essere coinvolti. "Il mio commento è stato progettato per aumentare la conoscenza sulla fisiopatologia della DT dalla ricerca genetica e di stabilire comunanza", ha detto van Munster. "Trovare una associazione tra un polimorfismo genetico e DT potrebbe accadere facilmente su una coincidenza. Trovare due volte potrebbe davvero significare qualcosa"

Van Munster ei suoi colleghi hanno raccolto tutti gli studi riportati sui database MEDLINE ed EMBASE sino al febbraio 2006 che hanno soddisfatto i seguenti criteri: scritte in inglese; comportato l'analisi di ogni associazione tra un polimorfismo genetico e DT; ed escluse tutte le altre sindromi alcol-ritiro.

"Abbiamo scoperto che degli studi recensiti 25 che trattavano con 30 polimorfismi, situati in 19 diversi geni, otto associazioni positive sembravano sostenere una base genetica per DT,", ha detto van Munster.

"In particolare, abbiamo trovato associazioni positive in tre diversi geni candidati coinvolti nella trasmissione della dopamina, un gene coinvolto nel percorso di glutammato, un gene neuropeptide e un gene cannabinoidi," van Munster ha detto. "Solo i geni coinvolti nella trasmissione della dopamina sono stati associati con ogni DT in diverse popolazioni di studio. La replica di questa associazione rende coincidenza meno plausibile. Inoltre, entrambi questi polimorfismi sono funzionali, il che significa la mutazione dà un cambiamento nel prodotto finale di proteine. Questo rende ancora più probabile che neurotrasmissione dopaminergica svolge un ruolo importante nel processo patofisiologico di sviluppo di DT. "

Van Munster ha detto che la sua recensione aiuta a far luce sulla genetica di DT, una zona non completamente esplorata in precedenza. "Nella letteratura medica", ha detto, "non ho trovato nulla sulla base genetica per DT. Sembra che una base genetica non è mai stato studiato da studi epidemiologici di famiglia o da analisi di linkage, probabilmente a causa della scarsa incidenza DT in . della stessa famiglia, inoltre, la diagnosi non è sempre chiaro Avere allucinazioni non significa che qualcuno ha sperimentato DT,.. devono soddisfare criteri DT come diagnosticato da un medico esperto Probabilmente, la causa di DT è multifattoriale, con una relativamente minore contributo di ciascun polimorfismo genetico. "

Van Munster prevede di continuare con la sua ricerca sul delirio tra le persone anziane. "Circa il 30 per cento dei pazienti anziani acutamente ammesso al reparto di medicina esperienza delirio", ha detto. "Questo delirio non è provocata da astinenza da alcol, ma per la loro condizione medica, in particolare in quei pazienti con età avanzata e la cognizione diminuita. Fino ad oggi, questo tipo di delirio avrebbe dovuto avere un altro percorso fisiopatologico di DT, con un ruolo più importante per il neurotrasmissione dopaminergica. Tuttavia, sulla base dei risultati di questa recensione, è possibile che i meccanismi fisiopatologici per entrambi i tipi di delirium sono più uguali di quanto precedentemente supposto. "

Alcolismo: Clinical & Experimental Research (ACER), è la rivista ufficiale della Società di Ricerca sulla Alcolismo e la Società Internazionale per la Ricerca Biomedica su Alcolismo. Co-autori della carta ACER, "Genetic polimorfismi correlati a Delirium Tremens, una revisione sistematica," sono stati: Johanna C. Korevaar e Aeilko H. Zwinderman del Dipartimento di Epidemiologia Clinica e Biostatistica Academic Medical Centre presso l'Università di Amsterdam; e Sophia E. de Rooij e Marcel Levi del Dipartimento di Medicina Interna Academic Medical Centre presso l'Università di Amsterdam.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha