Esame Di Ampiamente usato Antimicrobial Compound rivela nuove strategie per combattere la malaria

Maggio 6, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Gli scienziati che lavorano su un composto antimicrobico comune con l'attività antimalarica hanno scoperto una serie di nuove strategie terapeutiche per combattere la malaria. La ricerca, pubblicata da Cell Press nel numero 11 dicembre della rivista Cell Host and Microbe, fornisce informazioni preziose sul modo in cui il requisito del parassita della malaria umana per gli acidi grassi può essere sfruttato come si procede attraverso le fasi distinte del suo ciclo di vita complessa.

L'infezione con il parassita della malaria umana, Plasmodium falciparum, inizia quando una zanzara infetta morde un essere umano. Parassiti iniettati migrano al fegato, dove essi stessi copiano all'interno delle cellule del fegato e si preparano ad entrare nel flusso sanguigno, invadere i globuli rossi e di avviare le fasi di sangue che causano le manifestazioni cliniche della malattia.

P. falciparum cambiamenti e prolifera rapidamente durante queste fasi della vita e richiede una fonte abbondante di molecole di acidi grassi per costruire nuove membrane cellulari. Sangue parassiti fase sintetizzare gli acidi grassi con un biosintesi di tipo II acidi grassi (FAS-II), percorso che è anche utilizzato da batteri. FAS-II era stato visto come un eccellente bersaglio terapeutico nei parassiti e batteri come è distinto dal I (FAS-I) pathway tipo usato dai mammiferi.




L'inibitore triclosan FAS-II è stato ampiamente utilizzato in creme antimicrobici, lozioni e saponi ed è spesso presente come additivo nelle materie plastiche, tessile e dispositivi medici impiantabili. Studi precedenti identificati Fabi, un enzima nella via FAS-II, come l'obiettivo previsto di triclosan in parassiti della malaria, spingendo grandi sforzi di ricerca per sviluppare nuovi antimalarici basati su questo composto.

Tuttavia, un nuovo studio di ricerca condotto dal Dr. David A. Fidock dalla Columbia University ha dimostrato che l'alterazione del gene Fabi in P. falciparum o il parassita roditore P. berghei non ha impedito la crescita palco di sangue e che Fabi non era l'obiettivo di antimalarico triclosan. Fidock e colleghi hanno anche dimostrato che triclosan non è risultato efficace contro la fase di sangue del parassita della malaria, come si pensava in precedenza. "Anche se questo enzima è stato ampiamente studiato come bersaglio di farmaci candidati per i parassiti della malaria di scena di sangue, i nostri dati sostengono contro il potenziale terapeutico di Fabi, e in effetti l'intero percorso FAS-II, durante l'infezione di globuli rossi", spiega il dottor Fidock .

Tuttavia, il dottor Fidock ei suoi colleghi sono andati a fare una scoperta supplementare. Essi hanno dimostrato che l'assenza di risultati Fabi in P. berghei parassiti che, proveniente dalla zanzara, sono meno infettivo e sicuro per completare la fase di sviluppo del fegato. Questi parassiti sono poi in genere in grado di avviare la fase di infezione del sangue sintomatica. Al contrario, durante la fase di sangue, i parassiti non si basano sulle FABI e sembrano ottenere acidi grassi principalmente acquisendo loro dall'host.

"Proponiamo che le strategie terapeutiche di interferire con i processi di acidi grassi nel sangue parassiti fase dovrebbe concentrarsi su scavenging queste molecole presi dall'host. Ciò contrasta con parassiti fase fegato che dipendono sintetizzare loro acidi grassi per soddisfare le loro esigenze metaboliche. Interferenze con FAS -II in fasi di fegato offre ora nuove prospettive per l'intervento di profilassi ", spiega il Dr Fidock. "Il nostro lavoro mette in evidenza anche la necessità di ulteriori studi per chiarire agisce come triclosan sui parassiti palco di sangue."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha