Esercizio fisico più psicologica Counseling può beneficiare depresse Pazienti con insufficienza cardiaca

Marzo 14, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

L'esercizio aerobico combinato con la terapia cognitivo-comportamentale può migliorare la funzione fisica, ridurre i sintomi depressivi e migliorare la qualità della vita nei pazienti con insufficienza cardiaca depressi, i ricercatori riferito al 9 ° Forum Scientifico dell'American Heart Association sulla qualità delle cure e Outcomes Research in malattie cardiovascolari e ictus.

In un nuovo studio, i ricercatori hanno diviso 74 pazienti con insufficienza cardiaca con depressione in quattro gruppi: un gruppo ha ricevuto una di 12 settimane, il programma a domicilio di esercizio fisico e di consulenza psicologica; un secondo ha ricevuto solo consulenza psicologica; un terzo ha ricevuto solo esercizio; ed un quarto ha ricevuto cure tradizionali.

"Grazie alla combinazione di esercizio con la consulenza psicologica, questi pazienti depressi fare meglio in tutti i parametri rispetto agli altri gruppi", ha detto Rebecca Gary, Ph.D., autore principale dello studio e assistente professore presso la Scuola di Infermieristica presso la Emory University di Atlanta , Ga. "Questo può essere il metodo migliore per migliorare la loro depressione, la gravità dei sintomi e la qualità della vita."




I partecipanti allo studio randomizzato, controllato pilota erano l'età media 66. La maggior parte dei pazienti era di origine caucasica e il 57 per cento sono donne. Tutti i partecipanti sono stati diagnosticati con la depressione clinica, determinata dai test psichiatrici, utilizzando i criteri del DSM-IV e la scala di Hamilton per la depressione Valutazione.

I partecipanti erano o di classe II o classe III pazienti con insufficienza cardiaca NYHA. Pazienti di classe II hanno una leggera limitazione dell'attività fisica. Sono confortevoli a riposo, ma ordinarie risultati all'attività fisica nella stanchezza, palpitazioni, dispnea o angina. Pazienti di classe III hanno una marcata limitazione dell'attività fisica. Sono confortevoli a riposo, ma meno di attività ordinaria provoca stanchezza, palpitazioni, dispnea o angina.

"Ciò che rende questo studio diverso da altri studi di esercizio nei pazienti con insufficienza cardiaca è che tutti questi pazienti erano clinicamente depressi", ha detto Gary.

I quattro gruppi sono stati valutati a quattro intervalli di tempo: di base, dopo il programma di intervento di 12 settimane, a seguito di tre mesi follow-up telefonico e a sei mesi.

Il componente è stato un esercizio di 12 settimane, il programma progressista, con esercizi a bassa a moderata intensità, coinvolgendo camminare all'aperto. I pazienti sono stati incoraggiati a camminare tre volte alla settimana per almeno 30 minuti. I pazienti nel programma combinato o l'esercizio di solo gruppo ha ricevuto cardiofrequenzimetri e sono stati insegnati come auto-monitorare il loro livello di sforzo, e quando smettere di esercitare. Tutti i pazienti, nonostante i sintomi iniziali e alcuni sono stati molto debilitati, raggiunti questi obiettivi.

Un test funzione fisica, il test del cammino di sei minuti, è stato somministrato a ciascuno degli intervalli di tempo.

"La terapia cognitivo-comportamentale è stata orientata verso il cambiamento dell'atteggiamento dei pazienti circa la loro malattia", ha detto Gary. "Volevamo che cambino i loro pensieri negativi e le credenze e la ristrutturazione e riformattare come pensano loro malattia e le limitazioni. Ad esempio, abbiamo sviluppato un volontario e attività lamiera iscriversi in ogni comunità che ha fornito i mezzi per coloro che volevano uscire della casa o contribuire in qualche modo ".

Sedute di terapia cognitiva sono stati condotti, uno-contro-uno in casa, una volta a settimana, per 12 settimane da specialisti infermieri psichiatrici e Ph.D. studenti formati in tecniche di consulenza.

I pazienti nel gruppo esercizio combinato e la terapia comportamentale migliorati significativamente migliore nel test di sei minuti rispetto agli altri gruppi.

Il gruppo combinato ridotto i sintomi della depressione di 10 punti rispetto al solito gruppo di cura. Una diminuzione nei punteggi di 50 per cento o più o un punteggio HAM-D inferiore a 8 indica remissione dei sintomi di depressione. È interessante notare che, anche se i sintomi depressivi sono stati ridotti nel gruppo solo-counseling, hanno percepito la loro qualità di vita per essere peggiore rispetto al gruppo gruppo o esercizio combinato. Il gruppo combinato ridotto i sintomi della depressione di 10 punti rispetto al solito gruppo di cura.

Co-autori sono: S. Dunbar, D.S.N .; E. Cress, Ph.D .; e G. Cotsonsis, Ph.D.

Lo studio ha ricevuto finanziamenti dalla American Heart Association "A partire Grant nel Aid" programma dal dell'Associazione sud-est di affiliazione.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha