Esperti problema Call To Riconsiderare screening per il cancro al seno e il cancro alla prostata

Marzo 26, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Venti anni di screening per il cancro al seno e alla prostata - il cancro più diagnosticato per le donne e gli uomini - non hanno portato la diminuzione prevista in morti per queste malattie, sostengono gli esperti della University of California, San Francisco e l'Università del Texas Health Science Centrare a San Antonio in un parere pezzo pubblicato sul Journal of American Medical Association.

Invece, i tassi complessivi di cancro sono più alti, molti più pazienti vengono trattati, e l'incidenza di malattia aggressiva o poi allo stadio non è stato notevolmente diminuito, concludono gli autori. Programmi di screening attuali stanno portando a "potenziale tumore over-detection e over-trattamento", scrivono nel 21 ottobre 2009 numero di JAMA.

"Screening non fornire qualche beneficio, ma il problema è che il beneficio non è quasi tanto quanto speravamo e arriva al costo del trattamento over-over-diagnosi e," ha dichiarato Laura Esserman, MD, MBA, professore di chirurgia e radiologia , direttore del Breast UCSF Carol Franc Buck Care Center, e co-leader del programma di oncologia seno alla UCSF Helen Diller Famiglia Comprehensive Cancer Center.




"Abbiamo bisogno di concentrarsi sullo sviluppo di nuovi strumenti per identificare gli uomini e le donne a rischio per i tumori più aggressivi, per identificare al momento della diagnosi coloro che hanno tumori indolenti o" folli "che non sono in pericolo di vita", ha aggiunto. "Se siamo in grado di identificare i gruppi di pazienti che non necessitano di molta cura, o che non hanno bisogno di essere sottoposti a screening, non sarebbe fantastico? Screening non è affatto perfetto. Dobbiamo desiderare di renderlo migliore. Per entrambi al seno e il cancro alla prostata abbiamo bisogno di investire nel cambiare la nostra attenzione dai tumori che non uccidono la gente a quelli che lo fanno. "

Il cancro al seno, il tumore più comune nelle donne, è una malattia devastante e costoso, colpisce oltre 200.000 donne ogni anno e uccidendo più di 40.000 donne ogni anno, riferisce l'American Cancer Society. Il cancro della prostata è la forma più comune di cancro negli uomini e la seconda causa più comune di morte per cancro dopo il cancro del polmone. Quest'anno, si stima che 192.280 uomini viene diagnosticata la malattia, e 27.360 uomini moriranno da esso, secondo le stime della American Cancer Society.

Le due malattie rappresentano il 26 per cento di tutti i tumori negli Stati Uniti, con una stima di 386.560 pazienti diagnosticati ogni anno.

A causa dei notevoli tassi di sopravvivenza quando le malattie sono trattate prima che si diffondano, lo screening per entrambi i tumori è stato promosso sul presupposto che la diagnosi e il trattamento precoce è il modo migliore per ridurre i decessi. A sua volta, gran parte della popolazione degli Stati Uniti subisce lo screening di routine per i tumori: Circa la metà di a rischio gli uomini hanno un test dell'antigene prostatico specifico di routine e il 75 per cento hanno già avuto un test PSA, e circa il 70 per cento delle donne di età superiore a 40 relazione avendo avuto una recente mammografia. Più di 20 miliardi dollari sono spesi ogni anno di screening per le due malattie negli Stati Uniti

Le proiezioni hanno portato a un "aumento significativo" nei primi tumori essere scoperto, secondo gli autori degli articoli. A causa del test PSA, le probabilità di un uomo di essere diagnosticati con cancro alla prostata sono quasi raddoppiati: nel 1980, il rischio corso della vita di un uomo bianco del tumore era di 1 a 11; oggi è 1 a 6. Allo stesso modo, una donna rischio di vita di cancro al seno è stato di 1 a 12 nel 1980; oggi è 1 a 8. E, se il carcinoma duttale in situ è ​​inclusa, il rischio di una diagnosi di cancro al seno, come il cancro alla prostata, è quasi raddoppiata pure.

Ma gli autori hanno trovato che mentre i decessi sono diminuiti sia per i tumori negli ultimi 20 anni ", il contributo di screening è incerta." Hanno anche scoperto che molti pazienti sono sottoposti a un trattamento di tumori che in realtà rappresentano un rischio minimo.

Un confronto di cancro alla prostata tassi di incidenza negli Stati Uniti al Regno Unito, dove lo screening PSA non è stata ampiamente adottata, "non ha provocato differenze significative nella mortalità," scrivono gli autori. Per il cancro al seno la relativa riduzione dei decessi per lo screening è stato anche limitato.

Gli autori hanno detto che il cancro al seno e di screening per il cancro alla prostata non ha portato a un calo più significativo dei decessi negli Stati Uniti per due motivi principali: screening aumenta la rilevazione di tumori indolenti crescita lenta e, e manca spesso i tumori più aggressivi, perché molti di maggio non essere rilevato abbastanza presto per la cura.

"In altre parole, tumore dettami biologia e trionfi palco, quindi l'assunto di base di questi programmi di screening che trovare e curare malattia in stadio precoce eviterà fase tardiva o metastatica, non può essere sempre corretto", hanno precisato.

Lo screening periodico può trovare alcuni tumori presto, ma i pazienti non possono essere sottoposti a screening abbastanza spesso per i tumori letali da rilevare in tempo per evitare la morte, gli autori concludono: "Senza la capacità di distinguere i tumori che presentano un rischio minimo da quelle che presentano un rischio sostanziale e con test di screening altamente sensibile, vi è un aumento del rischio che la popolazione sarà over-trattati ".

"La gente penserà che stiamo dicendo di screening è male, e niente potrebbe essere più lontano dalla verità", ha detto Ian Thompson, MD, che è autore di circa 400 articoli scientifici in materia di prevenzione, la diagnosi precoce e il trattamento per la prostata, rene, e tumori della vescica. "Quello che stiamo dicendo è che se si vuole smettere di soffrire e di morte per queste malattie, non si può contare su di screening da solo."

"Il presupposto di base che i programmi di screening che trovano e trattano malattia in stadio precoce poi prevenire la malattia in fase avanzata, o prevenire il cancro di diffondersi, può non essere sempre corretto", ha aggiunto Thompson. "Se un tumore è aggressivo, trovando presto non può impedire la morte."

Thompson è professore e presidente del Dipartimento di Urologia e titolare della Cattedra Distinguished Glenda e Gary Woods in Genitourinary Oncologia presso il Cancer Therapy & Research Center presso l'Health Science Center a San Antonio UT e l'Henry B. e Edna Smith Dielmann Memorial Chair in urologica Science presso il Centro di Salute Science UT. Ha guidato la Prostate Cancer Prevention Trial, uno studio di 18.882 uomini provenienti da tutto gli Stati Uniti che ha dimostrato che il farmaco finasteride riduce il rischio di un uomo di cancro alla prostata del 24,8 per cento.

In contrasto con il cancro al seno e alla prostata, lo screening per il cancro del collo dell'utero e del colon - e la rimozione di tessuto anomalo - ha portato ad un calo significativo in cancro invasivo. Lo screening è "più efficace quando le lesioni pre-maligne possono essere individuati ed eliminati", come durante colonscopie, ha detto gli autori.

Gli autori suggeriscono che per migliorare lo screening ", una nuova attenzione è consigliato per la ricerca e la cura per identificare i marcatori che discriminano minimo rischio di malattie ad alto rischio (e) individuare gli interventi meno aggressivi per malattia minima rischio di ridurre l'onere del trattamento per i pazienti e la società. "

Gli autori elencano quattro raccomandazioni nella loro chiamata all'azione per la diagnosi precoce e la prevenzione:

  1. Sviluppare test per distinguere tra i tumori che sono letali e quelli che sono a basso rischio.
  2. Ridurre il trattamento per la malattia a basso rischio. Diagnosi tumori che non uccidono il paziente ha portato a un trattamento che può fare più male che bene.
  3. Sviluppare strumenti per medici e pazienti per aiutarli a prendere decisioni informate sulla prevenzione, lo screening, la biopsia e il trattamento. Trattamenti offerta su misura individualmente per tumore di un paziente.
  4. Lavorare per individuare le persone a più alto rischio per il cancro e l'uso interventi preventivi provati.

    "Nel corso degli anni abbiamo lavorato duramente per trovare nuove terapie e nuovi modi di trovare la malattia e molti di questi interventi opportunamente valutata hanno salvato la vita", ha detto Otis W. Brawley, MD, capo ufficiale medico della American Cancer Society, e professore di ematologia, oncologia ed epidemiologia alla Emory University.

    "E 'molto opportuno che occasionalmente un passo indietro, valutare e riflettere su ciò che in medicina stiamo facendo", ha aggiunto. "Nel caso di alcuni screening per alcuni tipi di cancro, la medicina moderna ha promesse eccessive. Alcuni dei nostri successi non sono così significativo come primo pensiero. Il cancro è una malattia complessa e troppo spesso abbiamo cercato di semplificare e semplificare i messaggi su di esso, per la punto che fare del male a coloro che vogliamo aiutare. "

    Yiwey Shieh, uno studente di medicina presso la Medical School UCSF ed ex assistente di ricerca con Esserman, è anche un co-autore dell'articolo.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha