Esposizione di allevamenti di suini e letame concimi associati alle infezioni da MRSA

Aprile 2, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Ricercatori provenienti da Henry Hood Center Geisinger per la ricerca sanitaria e la Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health hanno per la prima volta trovato un'associazione tra il vivere in prossimità di produzione animale ad alta densità e le infezioni acquisite in comunità con meticillino-resistente Staphylococcus aureus, comunemente noto come MRSA.

La loro analisi ha concluso che circa il 11 per cento di MRSA acquisita in comunità e infezioni dei tessuti molli nella popolazione studio potrebbe essere attribuito a campi coltivati ​​fertilizzati con letame suini. Lo studio è il primo a esaminare l'associazione tra le operazioni di allevamento ad alta densità e di campi coltivati ​​letame-applicato e le infezioni MRSA in comunità. I risultati sono stati pubblicati online 16 settembre in JAMA Internal Medicine.

Secondo la US Food and Drug Administration, quasi l'80 per cento degli antibiotici negli Stati Uniti sono venduti per l'impiego nei mangimi del bestiame. Il letame prodotto da questi animali e applicato ai campi di grano contiene batteri resistenti agli antibiotici, geni di resistenza, e circa il 75 per cento degli antibiotici consumate dagli animali.




Per lo studio, i ricercatori utilizzati sofisticato sistema di cartelle cliniche elettroniche di Geisinger per identificare i pazienti con infezioni da MRSA e infezioni della pelle e dei tessuti molli. I due gruppi sono stati confrontati con i pazienti che non hanno mai avuto una infezione da MRSA. I pazienti hanno ricevuto un punteggio di esposizione basato sulla loro distanza dalla produzione, il numero di animali in allevamento operazioni, la quantità di effluente spread sui campi, e la dimensione del campo. I ricercatori hanno notato che tra il 2005 e il 2010 ci sono stati circa 3.000 pazienti con MRSA e 50.000 con infezioni della pelle e dei tessuti molli che sono stati diagnosticati e trattati nel Sistema Sanitario Geisinger.

Di questi casi, 1.539 casi di comunità associate MRSA e 1.335 casi di MRSA sanitaria associata soddisfatti i requisiti di studio. I ricercatori hanno trovato una significativa associazione tra MRSA comunità associata e l'applicazione di letame a campi coltivati. Un'associazione simile, ma più debole è stata trovata tra le operazioni di suini e la comunità associate MRSA. Nessuna associazione è stata trovata tra aziende lattiero-casearie e infezioni da MRSA.

"Lo studio dimostra l'utilità delle cartelle cliniche elettroniche per dimostrare le riconosciute conseguenze per la salute pubblica di operazioni con impatto ambientale", ha dichiarato Brian Schwartz, MD, MS, autore senior e epidemiologo ambientale che divide il suo tempo tra Geisinger Health System e del Dipartimento di Bloomberg Scuola Environmental Health Sciences.

Finanziamento per la ricerca è stato fornito dal Seme New York University-Geisinger Grant Program, la Johns Hopkins Center per un futuro vivibile, la borsa di studio Johns Hopkins Sommer e il National Institute of Environmental Health Sciences formazione di Grant ES07141.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha