Essere in sovrappeso Super-dimensioni sia il rischio e le conseguenze di disturbi respiratori nel sonno

Aprile 29, 2016 Admin Salute 0 6
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Gli individui in sovrappeso non sono solo più a rischio di avere sonno-disordinato-respirazione (SDB), ma sono anche suscettibili di subire maggiori conseguenze, secondo una nuova ricerca.

Secondo lo studio, che sarà pubblicato nel numero di ottobre 15 della American Journal of respiratorie e Critical Care Medicine, una pubblicazione ufficiale della American Thoracic Society, l'eccesso di peso aumenta la gravità della desaturazione dell'ossigeno nel sangue delle persone fisiche con SDB durante e dopo apnee e ipopnee.

"Sapevamo che il peso corporeo in eccesso è fortemente legato alla respirazione eventi-apnee e ipopnee-in persone con SDB più frequenti", ha detto l'autore Paul E. Peppard, Ph.D., assistente professore di scienze della salute della popolazione presso l'Università del Wisconsin -Madison. "In questo studio, abbiamo voluto fare un passo ulteriore e misurare quanto l'eccesso di peso contribuisce alla gravità degli eventi respiratori individuali."




Dr. Peppard e colleghi hanno reclutato 750 adulti dello studio Wisconsin Sleep Cohort, un'indagine epidemiologica in corso nella storia naturale di SDB, di avere la loro respirazione, i livelli di ossigeno nel sangue e il sonno analizzati. I partecipanti sono stati valutati anche in diverse misure di indice di massa fisico-corporea (BMI), il collo -circumference e il rapporto vita-fianchi.

Tra i partecipanti allo studio durante la notte, il 40 per cento dei quali erano obesi, ci sono stati più di 37.000 SDB eventi. I ricercatori hanno scoperto che una serie di fattori ha influenzato la gravità della desaturazione di ossigeno nel sangue associato a questi eventi, tra cui l'età, il sesso, la posizione del corpo e la fase di sonno (REM o sonno non-REM). Tuttavia, anche dopo questi altri fattori sono stati contabilizzati, i ricercatori hanno trovato che il BMI prevede il grado in cui i tessuti del corpo sono stati "fame" di ossigeno durante le apnee e ipopnee. In realtà, ogni aumento di 10 punti in BMI prevede un aumento del 10 per cento della gravità della carenza di ossigeno associata a eventi SDB.

"Questo significa che se, ad esempio, un periodo di sei piedi di altezza, l'uomo di 160 chili di 45 anni (BMI = 22), ha avuto un apnea che ha prodotto una riduzione di sei per cento della saturazione di ossigeno, poi un uomo con lo stesso caratteristiche che pesava 235 £ (BMI = 32) saranno tenuti ad avere una riduzione del 6,6 per cento della saturazione di ossigeno nel sangue nel corso di un evento simile ", ha spiegato il dottor Peppard. "Questo aumento del rischio di più gravi desaturazione di ossigeno non è solo associata a obesità clinico-qualsiasi aumento di peso sopra un BMI di circa 25 sembra aumentare il rischio e la gravità di SDB,", ha osservato.

Mary Morrell, Ph.D., dal Imperial College di Londra, che ha collaborato allo studio, ha sottolineato che tutti i fattori presenti di influenzare la gravità della desaturazione dell'ossigeno, il sovrappeso è uno dei pochi fattori che è modificabile, suggerendo che come un obiettivo logico per interventi SDB.

"Questi risultati rafforzano l'importanza di eccesso di peso come fattore di rischio per lo sviluppo, la progressione e la gravità di SDB," ha detto il dottor Peppard. "I medici dovrebbero considerare la possibilità che i pazienti particolarmente sovrappeso potrebbero essere vivendo severe conseguenze di SDB, anche se hanno lo stesso numero di eventi come i pazienti in sovrappeso meno di respirare."

Anche se questi risultati rappresentano un importante passo avanti nella comprensione delle conseguenze e dei fattori di rischio associati con il peso in eccesso e SDB, Dr. Peppard sottolinea che è necessaria più ricerca per comprendere appieno il problema. "Gli studi in corso stanno cercando di come, e in quale misura, desaturazioni di ossigeno ripetuti producono scarsi risultati clinici", ha detto. "Abbiamo anche bisogno di valutare l'impatto dell'epidemia di obesità in apnea del sonno prevalenza e la gravità nella popolazione generale. Il nostro gruppo di ricerca Wisconsin Sleep Cohort Study-sta attualmente lavorando su quest'ultima domanda. Gruppi di ricerca Multiple Spanning scienza di base per per popolazione scienze livello stanno lavorando sulla prima.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha