Estrogeni 'Inondazioni nostri fiumi,' Montreal ritrovamenti di studio

Marzo 16, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

L'impianto di trattamento delle acque di Montreal discariche di 90 volte la quantità critica di alcuni prodotti estrogeni nel fiume. Ci vuole solo un nanogrammo (ng) di steroidi per litro d'acqua di alterare il sistema endocrino di pesce e ridurre la loro fertilità.

Questi sono i risultati di Liza Viglino, studente post-dottorato presso il Dipartimento di Chimica della Universitй de Montrйal, al NSERC Industrial Research Chair in Bere trattamento e distribuzione dell'acqua, che è sotto la supervisione dei Professori Sйbastien Sauvй e Michиle Prйvost.

La presenza e gli effetti dei residui estrogeni sulla fauna acquatica sono ben documentati. Tuttavia, questa ricerca è unico perché non solo considera gli ormoni naturali e quelli utilizzati nei contraccettivi orali - comprendeva anche i prodotti utilizzati nella terapia ormonale che viene prescritto a donne in menopausa. I dati indicano che 128 milioni di pillole contraccettive e 107 milioni di dosi di terapia ormonale vengono consumati ogni anno in Quebec.




I campioni di acqua sono stati prelevati in cinque punti diversi: il fiume Mille-Оles, il fiume San Lorenzo, i due collettori di acqua che entrano l'impianto di trattamento di Montreal e all'uscita dell'impianto.

L'unico composto rilevato nel fiume San Lorenzo era estradiolo, un ormone naturale. L'acqua contenuta ancora 90 ng di estradiolo per litro dopo essere stati trattati. "Se gli altri prodotti non sono stati rilevati ma non significa che non sono presenti", dice Viglino. "Il nostro metodo non rileva le quantità inferiore a 7 ng per litro."

Secondo il professor Sauvй, trattamenti di ozono potrebbero eliminare questi composti ormonali. Si sottolinea inoltre che 80 a 90 percento di antidepressivi rimangono in acqua dopo il trattamento. Queste molecole possono avere una varietà di effetti sulla fauna acquatica. Anche in questo caso, il trattamento di ozono potrebbe distruggere queste molecole.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha