Estrogeni trovato per aumentare la crescita del tumore più comuni cerebrale infantile

Aprile 8, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Questa ricerca è stata pubblicata nel numero di marzo 2009 del Endocrinologia.

In estrogeno-sensibili tumori-come i recettori estrogeno-cancro al seno agire per aumentare la crescita tumorale e la progressione. Recettori estrogeni sono anche i più importanti bersagli farmacologici per il trattamento del cancro al seno.

"Le attuali terapie per il medulloblastoma coinvolgono cranica chirurgia, chemioterapia e radioterapia," afferma Scott Belcher, PhD, investigatore principale dello studio. "Questa scoperta suggerisce che potremmo essere in grado di utilizzare anti-ormone o droga estrogeno terapie come quelli utilizzati per il trattamento di tumori al seno, per limitare la progressione di questi tumori cerebrali infantili e per diminuire gli effetti collaterali negativi del trattamento con radiazioni."




Medulloblastoma, o MD, è un tumore cerebrale altamente maligno, più comunemente diagnosticato nei bambini.

I pazienti con MD in genere hanno un tasso di sopravvivenza a cinque anni tra il 50 e il 70 per cento, e sopravvissuti che sopportano correnti, i trattamenti più aggressivi di fronte ad un aumentato rischio di malattie croniche come il diabete o malattie cardiovascolari più tardi nella vita.

Belcher, professore associato presso il Dipartimento di Farmacologia e cellulari biofisica a UC, e il suo team hanno esaminato il tessuto tumorale di 22 pazienti di età compresa tra 6 mesi e 18 anni tra.

Hanno trovato prove di recettori degli estrogeni, beta recettori estrogeni particolare, nelle cellule cancerose di ogni tumore analizzato.

"MD manifesta quando specifici precursori dei neuroni nel cervello non riescono a fermare normalmente differenziarsi in neuroni maturi", spiega Belcher. "I nostri studi precedenti hanno dimostrato che i recettori degli estrogeni sono regolati durante la differenziazione di questi precursori neuronali. MD crescita e la formazione delle cellule tumorali possono essere bloccati inibendo l'attività di questi recettori."

Belcher ha detto che questi risultati dimostrano l'importanza di "panchina al capezzale" scoperte.

"Abbiamo iniziato in cellule tumorali e poi spostati in modelli animali di MD e abbiamo scoperto che potevamo fermare la crescita dei tumori con terapie anti-estrogeno," dice. "Siamo stati in grado di identificare questi recettori in esseri umani. Ora stiamo sperando che i nostri risultati di base di biologia dello sviluppo possono fare il passo finale per fermare la crescita di questi tumori negli esseri umani."

"Crediamo che lo sviluppo di terapie farmacologiche anti-estrogeni razionali per questo tumore altamente maligno è una possibilità e potrebbe migliorare la vita di molti bambini e adulti sopravvissuti", continua.

Questo studio è stato finanziato dal National Institute of Environmental Health Sciences e un assegno di ricerca traduzione da Hospital Medical Center di Cincinnati per bambini.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha