Etichettatura Calorie non ha alcun effetto sulle adolescenti o genitori acquisti di cibo, studio rileva

Maggio 6, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo studio condotto da una Scuola NYU di Medicina ricercatore e pubblicato nel 15 febbraio 2011, pubblicazione anticipata online, International Journal of Obesity, sfida l'idea che l'etichettatura calorie ha un effetto sul comportamento di acquisto di adolescenti o di ciò che acquistano i genitori per la loro bambini. Teens sembrano notare le informazioni calorie allo stesso ritmo, come adulti, ma rispondono a un tasso inferiore. Le conclusioni sono simili ad un precedente studio su comportamento alimentare degli adulti dal Dr. Brian Elbel, assistente professore e colleghi, che hanno dimostrato che, anche se le etichette hanno fatto aumentare la consapevolezza di calorie, non ha alterato le scelte alimentari.

L'obesità negli Stati Uniti è un enorme problema di salute pubblica e di bambini e adolescenti sono sempre più in sovrappeso o obesi. Etichettatura Calorie è il primo sforzo politico significativo per affrontare l'obesità che è stato implementato. Etichettatura menù Calorie viene ora richiesto di iniziare presto in tutta la nazione dalla nuova legge di riforma sanitaria chiamata "protezione del paziente e Affordable Care Act del 2010" (ACA). Tra le affermazioni a sostegno di questa politica è che l'etichettatura menu aiutare le persone a fare scelte più informate e più sane di cibo.

Nel 2008, New York è diventata la prima città nella nazione per imporre l'etichettatura obbligatoria di calorie in fast-food nei cinque distretti. E 'il primo tentativo di questo tipo per influenzare l'epidemia di obesità, modificando l'ambiente in cui gli individui sono in realtà facendo loro scelte alimentari. L'obiettivo è quello di incoraggiare i consumatori a pensarci due volte prima di acquistare cibi ipercalorici da ristoranti, e ad aumentare la consapevolezza del contenuto calorico del cibo che acquistavano.




Nel nuovo studio, il dottor Elbel ei suoi colleghi si sono riuniti le ricevute e le indagini da 427 genitori e adolescenti presso i ristoranti fast-food, sia prima che dopo l'etichettatura obbligatoria è iniziata nel luglio 2008. Si sono concentrati sulle comunità a basso reddito di New York City e utilizzati Newark, New Jersey (che non hanno etichettatura obbligatorio) come una città di confronto. I dati sono stati raccolti prima etichettatura iniziato, e un mese dopo le etichette erano presenti nei ristoranti. Come genitori e ragazzi stavano lasciando ristoranti fast-food, le entrate sono state raccolte e gli alimenti che acquistati sono stati confermati, insieme a un breve sondaggio.

Prima di etichettatura iniziato, nessuno dei ragazzi in studio ha detto hanno notato informazioni calorie nel ristorante. Dopo l'etichettatura è iniziato il 57% a New York e il 18% in Newark detto hanno notato le informazioni calorie. Un totale di 9% ha detto che l'informazione ha influenzato le loro scelte, e tutti questi ragazzi ha dichiarato di utilizzare le informazioni per l'acquisto di meno calorie. Questo numero è notevolmente inferiore alla percentuale di adulti che ha detto l'informazione ha influenzato la loro scelta (28%). "Mentre la stessa percentuale di adolescenti e adulti notato informazioni calorie, un numero inferiore di adolescenti riferiscono in realtà utilizzando le informazioni nella loro scelta di cibo", ha detto il dottor Elbel.

Tuttavia, lo studio non ha trovato una variazione del numero di calorie acquistati presso ristoranti fast food dopo marcatura entrata in vigore. Teens acquistati circa 725 calorie e genitori acquistato circa 600 calorie per i loro figli.

I gusti alimentari strada era considerata la ragione più importante che gli adolescenti comprato, mentre il prezzo è stato un corrispettivo per poco più del 50%. Poco più di un quarto del gruppo ha detto che spesso o sempre limitato la quantità di cibo che mangiavano nel tentativo di controllare il loro peso. Lo studio ha anche riferito che la maggior parte degli adolescenti sottovalutato la quantità di calorie che avevano acquistato, alcuni fino a 466 calorie.

Influenza dei genitori in scelte alimentari e l'obesità infantile non è ben compreso. Quasi il 60% dei genitori ha dichiarato che decidono quali alimenti il ​​loro bambino ha mangiato. Tuttavia, anche con un maggiore coinvolgimento da parte dei genitori non vi era alcuna evidenza di minor consumo di calorie fast-food.

Più o meno allo stesso modo in cui gli adulti hanno risposto in pochi studi che sono stati condotti su questo problema fino ad oggi, le abitudini alimentari dei bambini e ragazzi in questo studio, un gruppo di minoranze etniche e razziali da aree a basso reddito, sono stati poco influenzati dalla presenza di etichettatura calorie. Facilità di accesso e la convenienza di posizioni del ristorante sono stati i più grandi piloti per ragazzi e poi assaggiare influenzati dove hanno scelto di mangiare. "E 'importante esaminare ulteriormente l'influenza di etichettatura, come rotola fuori in tutto il paese a causa della nuova legge federale", ha detto il dottor Elbel. "Allo stesso tempo, è importante capire che l'etichettatura non è probabile che sia sufficiente per influenzare l'obesità in modo larga scala. Altri approcci di politica pubblica, nonché gli sforzi delle aziende alimentari da altri operatori, saranno necessari."

Lo studio è stato condotto da Brian Elbel, Ph.D., MPH, assistente professore di medicina e di politica sanitaria presso la Scuola NYU di Medicina e Wagner School of Public Service NYU. Investigatori aggiuntivi sono Rogan Kersh, Ph.D., NYU Wagner School of Public Service e Joyce Gyamfi, MA, Program Manager presso la NYU School of Medicine.

Questo studio è stato sostenuto con finanziamenti del Programma di Robert Wood Johnson Foundation sana Research, la Yale Rudd Center for Food Policy and Obesity, Fondo del NYU Wagner Dean e il National Heart, Lung, Sangue Institute, parte del National Institutes of Health ( RO1HLO95935).

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha