Farmaco duloxetina aiuta a ridurre il dolore da chemioterapia

Marzo 14, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Tra i pazienti con neuropatia periferica dolorosa indotta dalla chemioterapia, l'uso del farmaco antidepressivo duloxetina per 5 settimane ha prodotto una maggiore riduzione del dolore rispetto al placebo, secondo uno studio del 3 aprile del JAMA.

"Circa il 20 per cento al 40 per cento dei pazienti con cancro che ricevono la chemioterapia neurotossico (ad esempio, taxani, platino, alcaloidi della vinca, bortezomib) svilupperanno dolorosa neuropatia periferica indotta dalla chemioterapia. Dolorosa neuropatia indotta da chemioterapia può persistere da mesi ad anni successivi al completamento della chemioterapia , causando sfide significative per i sopravvissuti al cancro a causa della sua influenza negativa sulla funzione e la qualità della vita. neuropatia periferica indotta dalla chemioterapia è difficile da gestire, e la maggior parte dei trial randomizzati controllati test una varietà di farmaci con diversi meccanismi d'azione ha rivelato alcun trattamento efficace, " in base alle informazioni in questo articolo.

Ci sono prove che gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina e doppi noradrenalina sono efficaci nel trattamento del dolore di neuropatia correlata. Diversi studi di fase 3 hanno dimostrato che la duloxetina è un trattamento efficace per la neuropatia diabetica dolorosa.




Ellen M. Lavoie Smith, Ph.D., della University of Michigan School of Nursing, Ann Arbor, e colleghi hanno condotto uno studio randomizzato di fase 3 di prova per verificare se duloxetina può ridurre il dolore neuropatico periferico indotta da chemioterapia. Lo studio ha incluso 231 pazienti che sono stati 25 anni di età in trattamento con impostazioni di comunità e accademici tra aprile 2008 e marzo 2011. studio di follow-up è stato completato luglio 2012. stratificato da farmaco chemioterapico e rischio dolore comorbidità, pazienti sono stati randomizzati a ricevere o duloxetina seguito da placebo o placebo seguito da duloxetina. Ammissibilità richiesto che i pazienti hanno un punteggio del dolore di almeno 4 su una scala da 0 a 10, che rappresenta il dolore medio indotta dalla chemioterapia, dopo paclitaxel, altro taxano, o il trattamento oxaliplatino.

Il trattamento iniziale consisteva di prendere 1 capsula al giorno di una delle 30 mg di duloxetina o placebo per la prima settimana e 2 capsule di entrambi 30 mg di duloxetina o placebo al giorno per 4 settimane aggiuntive.

I ricercatori hanno scoperto che, alla fine del periodo iniziale di trattamento, i pazienti del gruppo duloxetina-segnalati una diminuzione più grande del dolore medio (punteggio medio cambio, 1,06) rispetto a quelli del gruppo placebo-first (variazione media punteggio 0,34). La differenza media osservata nel punteggio medio del dolore tra i duloxetina-prime e placebo-first gruppi è stato 0,73. Tra i pazienti trattati con duloxetina prima, il 59 per cento ha riportato alcuna riduzione del dolore rispetto al 38 per cento dei pazienti trattati con placebo prima. Trenta per cento dei pazienti trattati con duloxetina ha riportato alcun cambiamento nel dolore e il 10 per cento ha segnalato un aumento del dolore.

Gli autori fanno notare che i risultati suggeriscono che i pazienti che hanno ricevuto platino (oxaliplatino) possono aver sperimentato più beneficiare di duloxetina rispetto a quelli che hanno ricevuto taxani.

Dolore connessi qualità della vita migliorata in misura maggiore di quelli trattati con duloxetina durante il trattamento iniziale che per quelli trattati con placebo.

"In conclusione, 5 settimane di trattamento con duloxetina è stato associato con un miglioramento statisticamente e clinicamente significativo del dolore rispetto al placebo. Esplorativo analizza aumentare la possibilità che duloxetina può lavorare meglio per oxaliplatino indotta piuttosto dolorosa neuropatia periferica taxani indotta indotta dalla chemioterapia, "scrivono i ricercatori.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha