Fast Food come i pasti familiari Limiti Healthy Food Intake, aumenta il rischio di obesità

Giugno 13, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le famiglie i cui pasti spesso costituiti da fast food sono più probabilità di avere abitudini malsane alimentari, scarso accesso a cibi sani a casa, e un più alto rischio per l'obesità, secondo i ricercatori della University of Minnesota Medical School.

Lo studio, pubblicato nel numero di gennaio 2007 del Public Health Nutrition, ha scoperto che l'ambiente alimentare dimora delle famiglie che hanno mangiato fast food per la cena più di tre volte alla settimana consisteva di più chip e soda pop e meno frutta e verdura rispetto a famiglie che hanno mangiato fast food meno di tre volte alla settimana. Una maggiore frequenza di cene di fast food è stato anche associato a obesità e un indice di massa corporea più elevato (BMI) negli adulti.

"Fast food può essere una valida alternativa per la cottura per le famiglie occupato", ha detto Kerri Boutelle, Ph.D., autore principale e assistente professore di pediatria presso la University of Minnesota Medical School. "Ma, rendendo spesso fast food un pasto in famiglia può influenzare negativamente le scelte alimentari in casa e la salute generale della famiglia."




Lo studio fa parte del progetto EAT: Mangiare tra gli adolescenti, uno studio completo di obesità e nutrizione tra gli adolescenti a Minneapolis/St. Area metropolitana Paul. E 'stato progettato per esaminare la prevalenza di acquisti di fast food per i pasti in famiglia e l'associazione tra mangiare fast food per la cena e il cibo a casa la disponibilità, la dieta alimentare, e lo stato di peso. Dei 4746 ragazzi che hanno completato le indagini per Project MANGIA, 902 sono stati anche selezionati per i loro genitori hanno intervistato per questo studio.

Fifty-uno per cento delle famiglie intervistate ha riferito di mangiare fast food come un pasto in famiglia una o due volte a settimana. Sette per cento ha dichiarato di avere fast food per la cena di tre o quattro volte a settimana.

Per gli adolescenti e genitori, una maggiore frequenza dei pasti di fast food è stato associato con un numero significativamente inferiore di mangiare frutta e verdura e bere meno latte. Più fast food a tavola scaffali dispensa anche significava fosse rifornito con snack salati e più soda, la creazione di scarso accesso a cibi sani a casa. I genitori che hanno mangiato fast food spesso avevano più probabilità di essere in sovrappeso rispetto a coloro che mangiavano meno.

"Ci sono altre opzioni per i pasti veloci che possono essere preparati in casa e contengono cibi sani, come verdure,", ha detto Boutelle. "Limitare l'assunzione di fast food a casa è un modo le famiglie possono tentare di migliorare le abitudini alimentari e la salute generale della famiglia."

Progetto EAT: Mangiare tra gli adolescenti è stato progettato per studiare i fattori che influenzano le abitudini alimentari degli adolescenti, per determinare se i giovani si incontrano raccomandazioni dietetiche nazionali, e di esplorare modelli di dieta e attività fisica tra i giovani. Il progetto mira a costruire una maggiore comprensione dei fattori socio-economici, personali e comportamentali associati con la dieta e il comportamento di peso legati durante l'adolescenza interventi alimentari in modo più efficaci possono essere sviluppate.

Lo studio è stato sostenuto dal Materno Infantile Health Program, Risorse e Servizi Health Administration, e il Dipartimento di Salute e Servizi Umani.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha