Fattori cruciali per il linfoma sviluppo e la sopravvivenza Scoperto

Giugno 22, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori del National Jewish Medical and Research Center hanno scoperto un fattore importante per lo sviluppo di linfomi a cellule B, uno dei più rapida crescita forme di cancro. Il recettore delle cellule B sulla superficie delle cellule B può cooperare con l'oncogene MYC per accelerare lo sviluppo di linfomi.

Il team di ricerca, guidato da Yosef Refaeli, PhD, Professore Associato di Pediatria presso National Jewish Medical and Research Center, ha anche mostrato che l'alterazione dei segnali provenienti recettore delle cellule B può inibire la crescita dei tumori. La ricerca è stata pubblicata nel 24 giugno della rivista, PLoS Biology.

"Non-Hodgkins linfomi, circa il 90 per cento dei quali sono linfomi a cellule B, sono diventati 85 per cento più prevalente negli ultimi 20 anni, l'unica forma importante di cancro di sperimentare tale crescita", ha detto il dottor Refaeli. "I nostri risultati hanno messo in evidenza il recettore delle cellule B e le sue vie di segnalazione come molto promettenti bersagli terapeutici per i linfomi a cellule B".




Linfoma non-Hodgkins è un tumore dei linfociti, cellule del sistema immunitario note come cellule T e B. Circa 66.000 nuovi casi di linfoma non-Hodgkins sono diagnosticati ogni anno negli Stati Uniti, e circa 19.000 persone muoiono di esso.

E 'noto da tempo che l'oncogene MYC svolge un ruolo cruciale nello sviluppo di linfomi. Una domanda senza risposta, tuttavia, è se il recettore delle cellule B sulla superficie delle cellule B, può anche giocare un ruolo importante.

Quando il recettore delle cellule B lega alle molecole su invasori, noti come antigeni, invia un segnale che induce le cellule B a proliferare e produrre anticorpi. Gli anticorpi si legano alle molecole estranee e segnano gli invasori per la distruzione. Anche se non si lega ad un antigene, il recettore delle cellule B promuove la sopravvivenza delle cellule B tramite un segnale intracellulare sconosciuta.

Dr. Refaeli ei suoi colleghi della Nazionale Ebraico e la University of California, San Francisco ha sviluppato una serie di topi transgenici per valutare il ruolo del recettore delle cellule B in linfomi a cellule B. Essi hanno scoperto che la presenza di un recettore delle cellule B funzionale aumentato lo sviluppo di tumori in topi con un oncogene MYC traslocato.

In una serie di esperimenti, Dr. Refaeli dimostrato che il recettore delle cellule B cooperato con MYC nello sviluppo di tumori sia in presenza di un antigene e l'antigene quando non era presente. Se non l'antigene era presente, i topi ha sviluppato un linfoma simile a linfocitica leucemia a cellule B umane.

Quando c'era un antigene di legarsi al recettore delle cellule B, i topi sviluppato un linfoma molto vicino a quello linfoma di Burkitt, fino al sorprendente sviluppo di tumori primari in un lato della mandibola. I ricercatori hanno effettivamente utilizzato un autoantigene, una molecola prodotta dal mouse stesso, in una situazione simile malattia autoimmune. Aumenta malattia autoimmune da 50 a 200 volte la possibilità che una persona svilupperà linfoma a cellule B.

In esperimenti che sia confermato il ruolo determinante del recettore delle cellule B e indicò potenziali terapie, Dr. Refaeli ei suoi colleghi sono stati anche in grado di prevenire ed eliminare i tumori trattando i topi con immunosoppressori, che i segnali di blocco del recettore delle cellule B . Diversi studi di vari immunosoppressori e un altro inibitore del segnale del recettore delle cellule B hanno recentemente iniziato.

"La ricerca di linfomi a cellule B è stata ostacolata dalla mancanza di un buon modello di topo", ha detto il dottor Refaeli. "Il topo abbiamo creato ci dà un ottimo modello predittivo di linfomi a cellule B, che possono essere utilizzati per esplorare non solo questi e relativi tipi di cancro, ma anche le malattie autoimmuni e immunologia di base."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha