Fattori di rischio di malattie cardiovascolari in aumento in poveri, giovani

Giugno 12, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le malattie cardiovascolari è in aumento negli adulti sotto i 50 e quelli di status socio-economico più basso, nonostante le recenti tendenze che dimostrano che le malattie cardiovascolari è in declino in Canada generale, dicono i ricercatori del Cardiac Center Peter Munk. Malattie cardiovascolari non trattata può portare a insufficienza cardiaca, malattia coronarica e la morte, ed è la causa più comune di ospedalizzazione in Nord America.

Esplorando le tendenze nazionali in malattie cardiache, ipertensione, diabete, obesità e il fumo della prevalenza tra 1994-2005, i ricercatori hanno scoperto che le malattie cardiovascolari è in aumento negli adulti sotto i 50 e quelli di status socio-economico più basso secondo uno studio pubblicato nel numero di luglio di il Canadian Medical Association Journal.

"I nostri risultati indicano che i giovani sono sempre più dando il peso dei fattori di rischio cardiovascolare", afferma Dr Douglas Lee, cardiologo e scienziato presso l'Istituto di Scienze Cliniche valutativa (CIEM). "Questo è un gruppo importante, perché sono quelli che predire il futuro la malattia di cuore, e precedenti l'insorgenza di malattie cardiovascolari significa potenzialmente più lunga e un trattamento più intenso durante la loro vita."




Lo studio, intitolato "Trends in fattori di rischio per malattie cardiovascolari in Canada:, fattori socio-demografici e geografici temporali," campionato canadesi di età compresa tra 12 anni e più di tutti i gruppi socioeconomici ed etnici. La prevalenza di malattie cardiache e il diabete è in aumento più veloce tra i canadesi di status socio-economico più basso, che tendono anche ad avere i più alti profili di rischio cardiovascolare. La prevalenza di ipertensione e obesità è in aumento in quasi tutti i canadesi, ma è in aumento più veloce in quelle con redditi più alti.

"Queste tendenze sono molto diverse dagli Stati Uniti, dove alcuni fattori di rischio come l'ipertensione sono in declino," Dr Lee continua. "In Canada i fattori di rischio non hanno raggiunto un plateau, il che suggerisce che questi aumenti possono continuare a peggiorare nel tempo."

Questi risultati hanno implicazioni sia sul livello politico e individuale. Aumentare programmazione comunitaria per l'attività fisica nelle zone più povere, rendendo le città più pedonale e migliorare le abitudini alimentari sane sono modi per incoraggiare stili di vita più sani e potenzialmente diminuire la crescente prevalenza di fattori di rischio. Gli individui giovani che non si sono considerati a rischio dovrebbero intervenire per ridurre il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari diligentemente programmando esami medici di routine e di parlare con il loro medico.

La Canadian Institute of Health Research (CIHR) e Heart and Stroke Foundation ha finanziato questo studio.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha