Fattori genetici e impatto ambientale, stanchezza cronica sindrome pazienti

Aprile 20, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le persone che soffrono di sindrome da stanchezza cronica (CFS) hanno un patrimonio genetico che colpisce la capacità del corpo di adattarsi al cambiamento, secondo una serie di documenti pubblicato oggi dai Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC). Questi documenti, che analizzano lo studio clinico più dettagliato e completo sul CFS ad oggi, sono pubblicati nel numero di aprile di Farmacogenomica.

Durante lo scorso anno, gli scienziati CDC hanno lavorato con gli esperti in medicina, biologia molecolare, epidemiologia, genomica, la matematica, l'ingegneria e la fisica di analizzare e interpretare le informazioni raccolte da 227 pazienti CFS. Le informazioni sono state raccolte nel corso di uno studio in cui i volontari hanno trascorso due giorni in un reparto di ricerca ospedale. Durante questo periodo, sono stati sottoposti a valutazioni dettagliate clinici, la misurazione della fisiologia del sonno, la funzione cognitiva, la funzione del sistema nervoso autonomo, e ampie valutazioni del sangue, compresa una valutazione dell'attività di 20.000 geni, nel tentativo di identificare i fattori che potenzialmente causano o sono legati a CFS.

"Questo studio dimostra che la fisiologia delle persone con CFS non è in grado di adattarsi alle molteplici sfide e sollecitazioni incontrate nel corso della vita, come ad esempio infezioni, lesioni e altri eventi avversi durante la vita", ha detto il dottor William C Reeves, che è a capo del CDC CFS programma di ricerca sulla salute pubblica. "Questi risultati sono importanti perché aiutano a concentrare i nostri sforzi di ricerca per individuare strumenti diagnostici e trattamenti più efficaci che in definitiva potrebbe alleviare un sacco di dolore e sofferenza."




L'approccio multidisciplinare a questo studio, che è stato chiamato C3 o il CFS Computational sfida, è stato sviluppato dal CDC Dr. Suzanne Vernon, Molecular Epidemiology Team Leader per il Research Laboratory CFS. E 'un approccio che potrebbe portare a progressi con altre malattie e disturbi. "Abbiamo messo insieme quattro squadre di diversi esperti e li ha sfidati a sviluppare modi per integrare e analizzare una vasta gamma di dati medici in modo da individuare quelle cose che potrebbero migliorare la diagnosi, il trattamento, o la comprensione di CFS", ha detto il dottor Vernon. "C'è una base biologica chiara per la CFS, e conoscendo il danno molecolare coinvolto ci aiuterà a definire strategie di intervento e di controllo terapeutici efficaci."

Si stima che oltre un milione di persone negli Stati Uniti da soli sono malati di CFS. La condizione prende un enorme tributo personale e sociale - circa $ 9 miliardi all'anno per la nazione e $ 20.000 per famiglia. Essa si verifica più frequentemente nelle donne di età 40-60 e può essere invalidante la sclerosi multipla e la malattia polmonare ostruttiva cronica.

Il CDC è la principale agenzia degli Stati Uniti per la protezione della salute e della sicurezza di tutti gli americani. CDC sta promuovendo la consapevolezza CFS attraverso una campagna nazionale dei media e l'educazione impostato per dare il via entro la primavera.

Il numero di aprile di Farmacogenomica, edito da Future Medicine, comprende 14 documenti di ricerca, il culmine della C3. La rivista Farmacogenomica è dedicata alla rapida pubblicazione di una ricerca originale sulla farmacogenomica base di ricerca e le sue applicazioni cliniche. Pubblicato otto volte l'anno, la rivista copre gli effetti del variablity genetica sulla tossicità dei farmaci e l'efficacia, la caratterizzazione di mutazioni genetiche rilevanti per l'azione dei farmaci, e l'identificazione di nuovi bersagli genomici per lo sviluppo di farmaci.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha