Fattori protettivi che aiutano le donne a recuperare dalla violenza dall'infanzia identificato

Maggio 14, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I bambini che assistono alla violenza domestica hanno maggiori probabilità di essere in abusive relazioni intime e esperienza problemi psicologici come stress post traumatico (PTSD) in età adulta, secondo i Centers for Disease Control and Prevention. Una Università del Missouri ricercatore ha scoperto che alcuni fattori protettivi favorire resilienza e aumentare la probabilità che il ciclo della violenza finirà per le donne che, come i bambini, sono stati esposti a percosse loro madri.

Kim Anderson, professore associato alla School of Social Work MU, ha scoperto che le donne sono meno probabilità di soffrire di PTSD se sono più resistenti, o meglio in grado di superare le avversità. Per quanto riguarda i fattori di protezione dell'infanzia che aumentano la resilienza degli adulti, Anderson ha scoperto che le madri che sono stati impiegati a tempo pieno hanno avuto un'influenza positiva sul recupero dei loro figli da testimoni di violenza domestica.

"Le madri che lavorano a tempo pieno, anche in situazioni avverse, creano stabilità economica e il modello di una forte etica del lavoro, indipendenza e competenza", ha detto Anderson. "Questo dimostra l'importanza del legame tra madri e figli e l'importanza dei modelli adulti positivi nella vita dei bambini che hanno subito abusi."




Lo studio ha anche identificato i fattori di rischio per il PTSD in donne che da bambini hanno assistito l'abuso delle loro madri, tra cui lo stato di salute mentale dei loro madri e coinvolgimento della polizia in incidenti violenti. In particolare, i bambini di madri che avevano problemi di salute mentale sono stati più probabilità di sviluppare PTSD più tardi nella vita, così come lo erano i bambini che hanno assistito l'arresto di membri della famiglia durante episodi di violenza.

"Lo stato di salute mentale delle madri colpisce come recuperare da abusi e il loro stile genitoriale", ha detto Anderson. "I bambini le cui madri non si verificano problemi di salute mentale sono meno probabilità di avere problemi di salute mentale dei loro propri."

Anderson dice recenti tagli finanziari nei servizi di violenza domestica e di programmi di difesa hanno reso difficile per fornire alle donne vittime di abusi con le risorse di cui hanno bisogno per recuperare da episodi di violenza. Si raccomanda di formazione professionale avanzata e le opportunità per l'istruzione superiore per aiutare le donne vittime di abusi a raggiungere un'occupazione sostenibile.

"La maggior parte del tempo, l'obiettivo immediato è quello di trovare le donne lavorano invece di aiutarli ad acquisire competenze che si adattano i loro interessi", ha detto Anderson. "Quei lavori sono spesso a bassa retribuzione e non forniscono la sostenibilità economica che di tornare a scuola e ottenere una istruzione superiore avrebbe fatto."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha