Fegato parassita manca geni chiave per la sintesi degli acidi grassi: Il sequenziamento del genoma di Clonorchis sinensis

Maggio 5, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Il fegato umano passera Clonorchis sinensis colpisce più di 35 milioni di persone nel Sud-Est asiatico e 15 milioni in Cina. L'infezione da questo parassita provoca Clonorchiasi. Ripetuti o infezione cronica può portare a gravi malattie dei dotti del fegato, della vescica biliare o biliari, compreso il cancro del dotto biliare spesso fatale - colangiocarcinoma (CCA). La sequenza del genoma completo del genoma di C. sinensis, pubblicato in accesso aperto rivista Genome Biology di BioMed Central, ha fornito comprensione delle vie biochimiche a disposizione del colpo di fortuna e mostra che essi mancano gli enzimi necessari per la biosintesi degli acidi grassi.

C. sinensis ha uno stile di vita complessa. Le uova galleggiano in acqua dolce fino a quando mangiato da lumaca. Una volta all'interno della lumaca si sviluppano e crescono in un palcoscenico nuoto libero. Questi scavano fuori della lumaca e in un pesce quando il si cappotto in un rivestimento resistente agli acidi. Gli esseri umani e gli altri mammiferi sono infettati dal parassita mangiando pesce crudo. Una volta nel piccolo intestino le passere migrano verso i dotti biliari nel fegato, dove vivono la loro vita adulta.

Oltre 16.250 geni sono stati trovati all'interno del genoma 516Mb (il genoma umano ha circa 23.000 geni oltre 3Gb di DNA). I geni sono stati trovati corrispondenti ai geni per il metabolismo energetico, sia aerobico (usato dai giovani) e anaerobico (usato dagli adulti). Mentre i geni che codificano per le proteine ​​necessarie per il metabolismo degli acidi grassi erano tutti presenti, enzimi chiave mancavano dalla sintesi degli acidi grassi.




Prof Xinbing Yu, che ha guidato il team che ha eseguito questo lavoro, ha spiegato che "altri due fegato passere S. japonicum e S. mansoni Mancano inoltre questi enzimi. Ciò significa che trematodi del fegato si sono evoluti per utilizzare gli acidi grassi del loro ospite prima che la specie separate. " Prof Xinbing conclude:. "Informazioni genomico non è solo in grado di aiutarci a capire l'evoluzione, ma la sequenza di C. sinensis sta aiutando a capire fegato fluke biologia Questo a sua volta aiutare a trovare nuovi modi di malattie controllo causate da questo parassita o fornire nuovi obiettivi per fare un vaccino. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha