Fine della tempesta perfetta: chiave di proteine ​​per battere pandemie influenzali

Maggio 4, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Scienziati provenienti da Walter di Melbourne e Eliza Corridoio Institute hanno scoperto che senza SOCS4 la risposta immunitaria all'infezione influenzale è rallentato e c'è un notevole aumento del numero di molecole infiammatorie dannose nei polmoni. Questo flusso di molecole infiammatorie, noto come 'tempesta di citochine', è pensato per contribuire a morti di influenza connessi negli esseri umani.

Dr Lukasz Kedzierski, Dr Sandra Nicholson e colleghi dell'Istituto, in collaborazione con il professore associato Katherine Kedzierska e colleghi presso l'Università di Melbourne, hanno fatto la scoperta, che è stato pubblicato oggi sulla rivista PLoS Pathogens.




Soppressori di segnalazione di citochine (SOCS) molecole controllano il flusso di messaggi chimici all'interno delle cellule e sono stati scoperti dai ricercatori dell'istituto nel 1990. Le cellule immunitarie rilascia quindi di segnalazione molecole chiamate citochine per innescare una risposta immunitaria che protegge il corpo dalle infezioni. Se troppi citochine vengono rilasciati, proteine ​​SOCS sopprimono l'attività delle citochine per impedire l'infiammazione indesiderati e danno tissutale.

Dr Kedzierski detto rimozione SOCS4 sconvolto la normale risposta immunitaria alle infezioni influenzali. "Abbiamo dimostrato che, a seguito di infezione influenzale, il sistema immunitario non ha risposto più rapidamente come previsto, e inizialmente inviato cellule immunitarie chiave per la posizione sbagliata del corpo", ha detto. "Inoltre, le citochine infiammatorie cominciarono ad accumularsi nei polmoni, portando a una tempesta di citochine che causa danni significativi al tessuto."

Una tempesta di citochine potrebbe tradursi in un aumento della gravità dei sintomi e, in molti casi, per insufficienza multipla degli organi e la morte, il dottor Kedzierski detto. "Una tempesta di citochine è come una reazione a catena incontrollata, e le citochine che normalmente stimolano la risposta immunitaria continuano ad attivare altre cellule immunitarie a produrre più citochine. La nostra ricerca suggerisce che SOCS4 tiene questa risposta sotto controllo, impedendo una tempesta di citochine nei polmoni che può portare a un accumulo di fluido che limita la respirazione e può concludersi con la morte. "

Tempeste di citochine sono ritenuti essere la prima causa di morte nelle persone giovani e in buona salute che sono infettati con l'influenza, in particolare ceppi pandemici influenzali.

"Molti dei circa 50 milioni di morti causati dall'epidemia influenzale del 1918 si ritiene essere stato causato da queste tempeste di citochine", ha detto il dottor Kedzierski. "Tempeste citochine nei polmoni dei pazienti sono anche pensato di essere responsabile di molti dei 500.000 decessi dovuti ad influenza che si verificano in tutto il mondo ogni anno."

Dr Nicholson, capo di laboratorio nella divisione infiammazione dell'Istituto, ha detto che il ruolo del SOCS4 nel corpo era precedentemente sconosciuto. "Quando altre proteine ​​SOCS vengono rimossi da modelli di laboratorio, la loro funzione e l'effetto della loro perdita diventa subito evidente", ha detto. "Tuttavia, il modello SOCS4-carente sembrava essere tutto normale. E 'stato solo quando abbiamo esaminato la risposta alle infezioni che abbiamo trovato il sistema immunitario è stato significativamente influenzato dalla perdita di SOCS4."

Il dottor Nicholson ha detto che l'azione farmaci SOCS4 potenziati o imitato potrebbe essere un modo utile di trattare ceppi influenzali pandemici o più aggressivi, così come altre infezioni.

"Conoscere l'obiettivo e la funzione di SOCS4 può portare a noi essere in grado di controllare l'infiammazione nei casi più gravi di influenza o allo sviluppo di nuove terapie preventive", ha detto. "La nostra ricerca finora è molto promettente e abbiamo alcune forti porta a perseguire a scoprire esattamente come funziona questa molecola."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha