Firme genomiche Identificare terapie mirate per il cancro del polmone

Maggio 16, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Qualsiasi numero di cose possono andare male nelle cellule del corpo per provocare il cancro - e medici non può dire semplicemente guardando un tumore che cosa esattamente innescato le cellule normali, una volta per girare cancerose.

Nuovi test sviluppati dai ricercatori della Duke University in grado di determinare i modelli di precisione tra le migliaia di geni per identificare la cascata di eventi, o percorsi, che ha portato il tumore.

Queste "firme genomiche" darà ai medici gli strumenti necessari a perseguire alternative alla forza tradizionale smussato della chemioterapia. A seguito di questo test, i pazienti possono essere trattati con farmaci che colpiscono specificamente il percorso errato, hanno detto i ricercatori.




"Chemioterapia tradizionale non è sempre efficace," ha dichiarato Anil Potti, MD, investigatore principale dello studio e assistente professore di medicina presso l'Istituto Duca per Genome Sciences & Policy. "Anche quando siamo in grado di eguagliare la chemioterapia a destra con il paziente giusto, il 70 per cento dei pazienti con cancro del polmone potrebbe non rispondere alla terapia. Abbiamo bisogno di adottare un approccio diverso a quei pazienti, ed è qui che le terapie mirate sono disponibili in. "

Potti e colleghi hanno presentato i loro risultati di Domenica 3 giugno in occasione della riunione annuale della Società Americana di Oncologia Clinica, a Chicago. Il lavoro è stato finanziato dalla Fondazione Jimmy V e il National Institutes of Health.

Le mutazioni in singoli geni che provocano il cancro, chiamati oncogeni, partì una cascata di cambiamenti nell'attività di centinaia di altri geni che interagiscono - aumentando o diminuendo la loro attività.

Piuttosto che guardare ciascuno di questi oncogeni singolarmente, questo nuovo metodo presenta una visione più globale, individuando il percorso che comprende tutte le mutazioni genetiche che potrebbero aver causato che il cancro, Potti ha detto.

Il test genomico può teoricamente applicarsi a qualsiasi tipo di cancro, ma la squadra Duca focalizzato sul cancro del polmone, perché il tasso di sopravvivenza è solo il 15 per cento. Il cancro del polmone ora uccide più americani ogni anno rispetto al seno, alla prostata e tumori colorettali combinati.

I test funzionano mediante la scansione di migliaia di geni in cellule prelevate da tumori di pazienti affetti da cancro e tenuti in vita in colture di laboratorio per produrre un profilo genomico della composizione molecolare del tumore. Questi modelli hanno portato alla identificazione di percorso difettoso nei pazienti sia con stadio precoce e la malattia avanzata. In particolare, i tumori con difetti di due percorsi specifici - chiamati Src e Myc - avevano prognosi peggiore rispetto a quelli con difetti in un altro percorso, chiamato Ras.

I ricercatori hanno quindi trattati i tumori di laboratorio con farmaci che specificamente bloccato uno dei tre diversi percorsi. In tutti i casi, il tumore ha risposto al trattamento con la terapia mirata appropriata.

Terapie mirate come questa potrebbe essere "bombe intelligenti" rispetto alla chemioterapia standard che cancella tutte le cellule che sono attivamente riprodursi.

Centinaia di farmaci sono attualmente disponibili per indirizzare percorsi specifici. Ma poiché queste terapie sono efficaci solo in una piccola percentuale di pazienti, la maggioranza di questi farmaci non trascurate.

Potti ha detto che i test genomici firma darebbe pazienti un'altra opzione alla chemioterapia tradizionale. Il team di Duke prevede di iniziare una sperimentazione clinica dei test genomici in pazienti affetti da cancro del polmone di quest'anno.

"Ci auguriamo che l'utilizzo di questa ricerca per aggiungere selettivamente farmaci mirati a regimi chemioterapici correnti aumenterà il tasso di risposta drasticamente per i pazienti con cancro del polmone", ha detto Potti.

Altri ricercatori partecipanti allo studio erano Agrifoglio Dressman, Andrea Bild, Michael Kelley, Jeffrey Crawford, David Harpole, Geoffrey Ginsburg e Joseph Nevins.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha