Flora intestinale determina la salute delle persone obese

Marzo 21, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Il consorzio MetaHIT internazionale, che comprende il gruppo di ricerca di Jeroen Raes (VIB/Vrije Universiteit Brussel) sono stati coinvolti con la ricerca. Jeroen Raes (VIB/VUB) ha detto: "Questo è un risultato straordinario, probabilmente enormi implicazioni per il trattamento e la prevenzione anche del più grande problema di salute pubblica del nostro tempo. Ma non siamo ancora arrivati, ora abbiamo bisogno di studi in cui possiamo monitorare persone per un periodo più lungo. Vogliamo eseguire questi tipi di studi a lungo termine con il "Vlaams Darmflora Progetto" (Gut fiammingo Flora Project), che è possibile solo grazie all'impegno disinteressato di migliaia di abitanti fiamminghi. "

L'obesità, un problema di salute




Condizioni metaboliche sono diventate un'epidemia dovuta in parte allo stile di vita moderno, senza un sacco di esercizio e un facile accesso (un sacco di) cibo ad alta densità energetica. Si prevede che l'obesità aumenta enormemente in tutto il mondo; da 400 milioni di persone obese nel 2005, a più di 700 milioni nel 2015. Una tendenza che persisterà almeno fino al 2030. Alcune persone sembrano essere più sensibili all'obesità rispetto ad altri. Molti studi nel corso degli anni hanno esaminato la possibile causa di questo.

Ricchezza batterica nel vostro intestino è associata con suscettibilità all'obesità

Negli ultimi anni è diventato molto chiaro che esiste un legame tra la popolazione batterica nel nostro intestino e la nostra salute. Come risultato, gli scienziati anche iniziato a studiare il legame tra obesità e flora intestinale. Un consorzio internazionale, compresi gli scienziati VIB Falk Hildebrand, Gwen e Jeroen Raes Falony a Bruxelles, ha esaminato la flora intestinale di 169 danesi obesi e 123 danesi non obesi.

Jeroen Raes: "Siamo stati in grado di distinguere tra due gruppi in base alle loro flora intestinale:. Le persone con una grande ricchezza di specie batteriche nei loro intestini e le persone con alcune specie batteriche meno A flora batterica ricchi di specie sembra aver operato in modo diverso rispetto al la varietà più poveri. E 'stato sorprendente vedere che le persone obese e non obese sono stati trovati in entrambi i gruppi. "

Gli scienziati hanno visto che il gruppo di specie inferiori ricchezza della flora intestinale è più suscettibile allo sviluppo di condizioni correlate all'obesità e infiammazione cronica. Le persone obese in questo gruppo sono più a rischio di malattie cardiovascolari rispetto alle persone obese dell'altro gruppo. Si tratta di risultati importanti che suggeriscono che non è solo l'aumento di peso e abitudini alimentari che hanno un ruolo nello sviluppo di complicanze mediche nelle persone obese.

La Gut fiammingo Flora Progetto

La domanda che rimane è se questi risultati si traducono anche in altri paesi e popolazioni. Pertanto, Jeroen Raes ha stabilito il progetto Flora intestinale fiamminga dare un seguito a questo tipo di studi su scala più ampia. Tali sforzi sono cruciali per confermare le intuizioni acquisite negli studi più piccoli e di fare un passo efficace verso un miglioramento delle cure e farmaci.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha