Formazione cognitivo-comportamentale capacità di coping ha effetti positivi sulla artrite reumatoide

Maggio 18, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

L'artrite reumatoide (RA), una malattia autoimmune complessa che colpisce da 1 a 2 per cento degli adulti, richiede ai pazienti di far fronte non solo con il dolore, disabilità e deformazioni articolari, ma anche altri fattori di stress come il lavoro interrotto, la vita familiare e il funzionamento coniugale. Mentre molti progressi farmacologici aiutare alcuni pazienti affetti da AR, dolore residuo e la disabilità è comune. Inoltre, alcuni pazienti evitare nuovi farmaci a causa dei loro effetti collaterali o alti costi. A causa di questo, non vi è interesse a interventi psicosociali per RA come gli approcci di trattamento cognitivo-comportamentali ed emotivi.

Un team di ricercatori della Wayne State University e collaboratori provenienti da Duke University Medical Center ha recentemente pubblicato un articolo sul Journal of Consulting e Psicologia Clinica, che esplora due interventi psicologici separatamente e in combinazione per determinare la loro efficacia nell'offrire sollievo ai pazienti affetti da AR.

Lo studio, "Gli effetti della Scritto Disclosure emotiva e Coping Skills Training nell'artrite reumatoide: uno studio clinico randomizzato," condotto da Mark A. Lumley, Ph.D., professore di psicologia a College di Wayne State University di Arti Liberali e delle Scienze, rivelato capacità di coping cognitivo-comportamentale di formazione (CST) ha avuto effetti positivi sul dolore e l'umore dei pazienti che è durato per almeno un anno, mentre scritto chiusura emotiva (WED) - scrittura espressiva di stress - aveva solo vantaggi temporanei e contrastanti articolazioni e il funzionamento dei pazienti, e non ha aiutato con il dolore o l'umore. La combinazione di CST e WED aveva avuto vantaggi unici.




CST treni pazienti in varie tecniche o abilità cognitive e comportamentali per migliorare la loro capacità di affrontare il dolore e migliorare il loro funzionamento comportamentale e psicologico. Alcuni studi hanno dimostrato che WED può ridurre lo stress e migliorare la salute dei pazienti avendo scrivere privatamente per 20 minuti ogni giorno per tre o quattro giorni sulle esperienze stressanti ei loro pensieri più profondi e sentimenti.

"Il nostro studio ha rivelato che i pazienti affetti da AR ricevono benefici positivi sia a breve che a lungo termine utilizzando tecniche cognitivo comportamentali come il rilassamento, l'incremento delle attività piacevoli, cambiare i pensieri negativi, e di problem solving", ha detto Lumley. "WED, tuttavia, era meno efficace, e un esame degli scritti espressivi dei pazienti suggerisce che molti pazienti o non hanno avuto molto stress irrisolti o più probabilmente non sapeva come identificare efficacemente stress importanti, etichetta e esprimere le proprie emozioni negative, e imparare da o risolvere questi conflitti durante la scrittura da soli. Probabilmente abbiamo bisogno di identificare e indirizzare i pazienti con lo stress o traumi irrisolti, e quindi contribuire in modo più efficace rivelare e lavorano con le loro emozioni inespresse. "

Il team di ricerca ha osservato che continua lo sviluppo e l'integrazione delle terapie che hanno come target l'intera gamma di processi che sottendono il dolore e il funzionamento - non solo biologica, ma anche comportamentale, cognitivo, emotivo e interpersonale - sono fondamentali per aiutare più pazienti con artrite reumatoide hanno una migliore stato di salute.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha