Formulazione glucagone Liquid scoperto per l'uso potenziale nei sistemi di pancreas artificiale

Giugno 10, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Ricercatori JDRF-finanziati della Oregon Health & Science University (OHSU) e Legacy salute hanno scoperto una formulazione glucagone liquido che può essere utilizzabile in pompe diabete standard. Tale formulazione potrebbe ampliare l'utilizzo di glucagone per aiutare a prevenire l'ipoglicemia nelle persone con diabete (diabete di tipo 1) di tipo 1 che sono trattati con insulina. Si potrebbe anche aprire la strada a sistemi di pancreas artificiale futuro generazione che dispensano più di insulina per ottimizzare il controllo del glucosio.

"I nostri studi precedenti hanno dimostrato che le iniezioni di piccole quantità di glucagone prevenire l'ipoglicemia, che è una complicanza frequente e grave di diabete di tipo 1, che può portare a convulsioni, perdita di coscienza, e anche la morte", ha detto Kenneth W. Ward, MD , professore associato di medicina (endocrinologia, diabete e nutrizione clinica) presso OHSU School of Medicine e scienziato senior presso Legacy Salute, i due Portland, le organizzazioni che hanno collaborato allo studio O-based. La ricerca è stata presentata presso l'American Diabetes Association (ADA) 72a Sessione Scientifica l'8 giugno, e il 10 giugno, a Philadelphia.

Dr. Ward continua: "forme attuali di glucagone non possono essere conservati per lunghi periodi di tempo in una pompa portatile, e quindi non possono essere usati come parte di un sistema di pancreas artificiale Mentre è importante notare che ulteriori studi saranno intraprese. animali ed esseri umani prima può essere cercato l'approvazione della FDA, abbiamo trovato che il composto glucagone alcalina abbiamo scoperto può essere conservato in forma liquida per lunghi periodi di tempo, potenzialmente aprendo percorsi per l'utilizzo in pompe diabete bi-ormonali e verso migliori terapie per persone diabete. "




La ricerca è un passo avanti verso la fornitura di routine di glucagone per le persone con diabete di tipo 1, e verso lo sviluppo di un sistema ad anello chiuso pancreas artificiale multi-ormonale, completamente automatizzato. Sistemi di pancreas artificiale Tale futuro generazione avrebbero consegnato automaticamente sia l'insulina e il glucagone, o altri farmaci.

Il glucagone è un ormone naturale che risponde a ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue estremo) alzando gli zuccheri nel sangue, ma la sua regolamentazione è compromessa in persone con diabete di tipo 1. Si lavora per integrare la funzione di insulina per fornire il naturale messa a punto del controllo della glicemia. Studi precedenti hanno mostrato che l'aggiunta di glucagone trattamento con insulina riduce la frequenza di ipoglicemia in T1D, più mimando la fisiologia di qualcuno senza diabete.

Disponibile in commercio glucagone non mantiene la sua forma liquida dopo la polvere e soluzione sono combinati, che lo rende adatto solo per uso immediato. Dr. Ward e il suo team trovato che l'aumento del pH del glucagone permesso l'ormone di mantenere forma liquida, concludendo che questa formulazione potrebbe essere adatto per l'uso in un circuito chiuso pompa bi-ormonale.

"Abbiamo visto risultati molto promettenti nei nostri studi di sistemi di pancreas artificiale che utilizzano sia l'insulina e glucagone. Ma per le persone con diabete di realizzare questo potenziale beneficio, abbiamo bisogno di glucagone che è stabile e può essere utilizzato in una pompa", ha detto Sanjoy Dutta , Ph.D., senior director di JDRF di terapie trattare. "La ricerca del Dr. Ward è promettente e ci dirige verso soluzioni più tangibili lungo il percorso verso una multi-ormonale, circuito chiuso completamente automatizzato pancreas artificiale."

Il pancreas artificiale combina un monitor continuo del glucosio (CGM) e una pompa di insulina attraverso sofisticati software, per fornire la giusta quantità di insulina al momento giusto per le persone con diabete. Nel mese di marzo, la US Food and Drug Administration ha approvato la prima prova del pancreas artificiale ambulatoriali negli Stati Uniti. Ricercatori prevedono future generazioni del dispositivo per fornire automaticamente più di un ormone, oltre all'insulina, effettuare più strettamente le funzioni di un pancreas umano non diabetici.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha