Fotocamera consumer rileva le cellule tumorali in tempo reale

Aprile 27, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Utilizzo di una fotocamera digitale off-the-shelf, Rice University ingegneri biomedici e ricercatori dell'Università del Texas MD Anderson Cancer Center hanno creato un dispositivo poco costoso che è abbastanza potente da permettere ai medici di distinguere facilmente le cellule cancerose dalle cellule sane, semplicemente guardando il monitor LCD sul retro della fotocamera.

I risultati dei primi test della fotocamera sono stati pubblicati online questa settimana nella accesso aperto rivista PLoS ONE.

"Telecamere Consumer-grade possono servire come potenti piattaforme per diagnostica per immagini", ha detto Rice Rebecca Richards-Kortum, autore principale dello studio. "Sulla base di portabilità, prestazioni e costi, si potrebbe fare un caso per il loro utilizzo sia per ridurre i costi di assistenza sanitaria nei paesi sviluppati e di fornire servizi che semplicemente non sono disponibili in paesi poveri di risorse."




Richards-Kortum è di Rice Stanley C. Moore Professore di Bioingegneria, professore di ingegneria elettrica e informatica e il fondatore della Global Health Initiative di Riso, Riso 360 °. Il suo Spettroscopia ottica e Imaging Laboratory specializzata in strumenti per la diagnosi precoce del cancro e di altre malattie. Il suo team ha sviluppato coloranti fluorescenti e nanoparticelle mirati che consentono medici zero sul le caratteristiche molecolari del cancro.

Nel nuovo studio, il team ha catturato le immagini di cellule con un piccolo fascio di cavi in ​​fibra ottica collegato a un $ 400 fotocamera Olympus E-330. Quando l'imaging dei tessuti, il team di Richards-Kortum applicato un colorante fluorescente comune che ha causato i nuclei delle cellule nei campioni a brillare vivacemente quando illuminato con la punta del fascio di fibre ottiche. Tre tipi di tessuto sono stati testati: colture di cellule di cancro che sono state coltivate in laboratorio, campioni di tessuto da tumori di nuova resezione e tessuto sano visti nella bocca dei pazienti.

Poiché i nuclei di cellule cancerose e precancerose sono notevolmente distorti da quelli delle cellule sane, Richards-Kortum detto, le cellule anomale erano facilmente identificabili, anche sullo schermo della fotocamera piccolo LCD.

"I coloranti e le tecniche visuali che abbiamo usato sono la stessa specie che i patologi hanno usato per molti anni a distinguere le cellule sane da cellule cancerose nel tessuto biopsie," ha detto il co-autore Mark Pierce, Rice facoltà compagno in bioingegneria. "Ma la punta del cavo imaging è piccola e si appoggia leggermente contro la parte interna della guancia, quindi la procedura è molto meno dolorosa di una biopsia ed i risultati sono disponibili in pochi secondi invece di giorni."

Richards-Kortum detto software potrebbe essere scritto che permetterebbe professionisti medici che non sono patologi di utilizzare il dispositivo per distinguere sani da cellule nonhealthy. Il dispositivo può quindi essere utilizzato per lo screening del cancro di routine e per aiutare oncologi monitorare quanto bene i pazienti rispondevano al trattamento.

"Un dispositivo alimentato a batteria portatile come questo potrebbe essere particolarmente utile per la salute globale", ha detto. "Questo potrebbe salvare molte vite in paesi in cui la tecnologia diagnostica convenzionale è semplicemente troppo costoso."

Co-autori della carta includono Dongsuk Shin e Mark Pierce, entrambi di riso, e Ann Gillenwater e Michelle Williams, entrambi della University of Texas MD Anderson Cancer Center. La ricerca è stata finanziata dal National Institutes of Health.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha