Gene azioni 'migliore amico dell'uomo' simile 'albino'

Maggio 9, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Paige Winkler, uno studente di dottorato nel Collegio di Medicina Veterinaria, co-condotto lo studio con Joshua Bartoe, un professore assistente presso il Dipartimento di Scienze Cliniche Piccoli Animali, e ha scoperto un gene mutato che è associato con una forma di albinismo negli esseri umani.

"Quello che abbiamo trovato era una mutazione del gene che si traduce in una proteina mancante necessario per le cellule di essere pigmentato,", ha detto Winkler. "Alcuni difetti di questo stesso gene causano una condizione chiamata albinismo oculocutaneo negli esseri umani."




Questo tipo di albinismo ha certe caratteristiche che sono evidenti in entrambi gli esseri umani e cani.

"Con un Doberman albino, si vede un camice bianco o di colore chiaro, nasi e labbra rosa, insieme con le iridi pallide negli occhi", ha detto Winkler. "Queste caratteristiche sono molto simili alle caratteristiche uomini visualizzano con questa particolare condizione che causa pelle chiara-pigmentata e capelli, con scolorimento occhi e disturbi della visione."

La razza del cane e le persone anche sperimentare la stessa sensibilità della pelle alla luce solare, che si traduce in un aumento del rischio di tumori della pelle.

"Sapevamo che i dobermann albini tipicamente sviluppato questi tipi di tumori, proprio come gli esseri umani, ma ci siamo chiesti che cosa l'attuale aumento della prevalenza è tra un cane 'bianco' e un Doberman regolare di colore", ha detto Bartoe. "Quello che abbiamo trovato è stato un significativo aumento del rischio di sviluppo di tumori melanoma-simili nei cani albini."

Bartoe e Winkler studiato 20 cani di ogni colore e scoperto che più della metà dei cani albini ha avuto almeno un tumore mentre solo uno dei cani regolari colorate possedeva un tumore.

I risultati della loro ricerca potrebbero essere di grande importanza per Doberman allevatori di tutto il mondo. Attualmente, la registrazione American Kennel Club limita cani con la condizione.

"Perché dobermann può trasportare il gene difettoso, ma non mostrano segni di malattia, questo ha posto seri problemi tra allevatori", ha detto Bartoe. "Ma ora che abbiamo identificato la mutazione, possiamo guardare la composizione genetica di questi cani e determinare se potevano essere portatori."

Lo studio si trova in PLoS ONE.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha