Gene responsabile del cancro ereditario risultato interrompere via cellulare crescita di regolazione

Aprile 26, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Scienziati Whitehead Institute riferiscono che il gene mutato nella malattia ereditaria rara nota come sindrome di Birt-Hogg cancro-Dubй impedisce anche l'attivazione di mTORC1, una sostanza nutritiva-sensing critical e via cellulare crescita di regolazione.

Si tratta di una scoperta inaspettata, come alcuni tipi di cancro continuano questo percorso acceso per alimentare la loro crescita incontrollata ed espansione. Nel caso di sindrome di Birt-Hogg-Dubй, il gene mutato impedisce mTORC1 attivazione della via presto nella formazione di tumori. Conciliare questi ruoli opposti può dare agli scienziati una nuova prospettiva su come le cellule tumorali possono alterare le funzioni cellulari normali per mantenere i propri modi nocivi.

Cellule usa il mTORC1 (per "destinazione meccanicistica del complesso rapamicina 1") percorso per regolare la crescita in risposta alla disponibilità di alcuni nutrienti, tra aminoacidi. Whitehead membro David Sabatini e altri ricercatori hanno preso in giro a parte molti componenti di questa via, ma il meccanismo preciso con cui i livelli di nutrienti sono effettivamente rilevati è rimasta inafferrabile. Recentemente, Sabatini e il suo laboratorio hanno determinato che una famiglia di proteine ​​note come Rag GTPasi agire come un interruttore per il percorso - quando sono presenti sostanze nutritive, proteine ​​Rag accendere il percorso mTORC1.




Ora, alcuni membri del laboratorio Sabatini, compresi studente laureato Zhi-Yang Tsun, hanno stabilito che la proteina FLCN agisce come un trigger per attivare l'interruttore proteine ​​Rag. Il loro lavoro è descritto nel numero di novembre 7 della rivista Molecular Cell.

"Zhi ha attribuito una funzione molecolare di questa proteina, e questo è un importante contributo", dice Sabatini, che è anche un Howard Hughes Medical Institute e professore di biologia al MIT. "Per la prima volta, abbiamo una funzione biochimica che è associato con esso. E a mio avviso, questo è un primo passo importante per capire come potrebbe essere coinvolto nel cancro."

Prima dell'inizio dei lavori di Tsun, molto poco si sa circa il ruolo di FLCN nella cella. Nei primi anni 2000, gli scienziati hanno determinato che le mutazioni nel gene che codifica per FLCN causato il cancro rara sindrome di Birt-Hogg-Dubй, ma i sintomi della sindrome offerto visione poco in funzione molecolare di FLCN.

Sindrome di Birt-Hogg-Dubй provoca sgradevoli ma benigni tumori del follicolo pilifero sul viso, tumori benigni nei polmoni che possono portare a polmoni crollati, e il cancro del rene. La sindrome è una malattia autosomica dominante, il che significa che un bambino eredita una copia mutata del gene FLCN si svilupperà la sindrome. Attualmente, la malattia è gestito da trattare i sintomi, ma non esiste cura.

Doppio ruolo di FLCN - come causa di un tumore raro nella sua forma mutata e come trigger per un percorso di crescita che viene spesso dirottato in cellule tumorali - ha spinto Tsun e Sabatini a ripensare come una mutazione può spingere le cellule a diventare cancerose.

"Fondamentalmente, il percorso mTORC1 è essenziale per la vita", spiega Tsun. "Così quando si perde questo interruttore nutritiva o se non può essere acceso, allora la cellula sembra fuori di testa e causare tutti gli altri crescita la promozione di percorsi per essere acceso in qualche modo compensare questa perdita. E questo è in realtà quello che vediamo nei tumori dei pazienti. "

Per i pazienti con sindrome di Birt-Hogg-Dubй e le loro famiglie, una migliore comprensione della funzione del FCLN sposta il campo un passo avanti verso lo sviluppo di una terapia.

"Di solito le malattie sono prima descritte, quindi il gene oi geni responsabili sono identificati, e quindi la funzione molecolare di quel gene è capito", dice Tsun. "E che c'è da sapere la funzione del gene prima di poter iniziare a lavorare su farmaci o terapia. Abbiamo fatto quel terzo passo, che è una scoperta molto importante per questi pazienti."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha