Geni bambini influenzano il rischio delle loro madri di artrite reumatoide

Aprile 2, 2016 Admin Salute 0 7
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Corredo genetico di un bambino può contribuire al rischio di sua madre di artrite reumatoide, forse spiega perché le donne sono a più alto rischio di sviluppare la malattia rispetto agli uomini. Questa ricerca sarà presentato il 21 ottobre presso l'American Society of Human Genetics (ASHG) 2014 Annual Meeting a San Diego.

L'artrite reumatoide, una condizione infiammatoria dolorosa che colpisce soprattutto le articolazioni, è stato legato ad una varietà di fattori genetici e ambientali, tra cui i fattori di stile di vita e le infezioni precedenti. Le donne sono tre volte più probabilità di sviluppare l'artrite reumatoide rispetto agli uomini, con tassi di punta tra le donne tra i 40 ei 50 anni. Alcune versioni del sistema immunitario gene HLA-DRB1, noti collettivamente come alleli epitopi condivisi, sono associati con la condizione. Geni HLA sono più noti per il loro coinvolgimento nella risposta del sistema immunitario alle infezioni e in medicina dei trapianti per differenziare le proprie cellule e quelli che sono all'estero.

La predilezione femminile di artrite reumatoide suggerisce fortemente che i fattori coinvolti nella gravidanza sono coinvolti, ha detto Giovanna Cruz, MS, studente laureato presso l'Università della California, Berkeley, e primo autore del nuovo studio.




"Durante la gravidanza, si trova un piccolo numero di cellule fetali circolanti intorno al corpo della madre, e sembra che in alcune donne, persistono più a lungo diversi decenni. Le donne con artrite reumatoide sono più probabilità di avere questa persistenza di cellule fetali , noto come microchimerismo fetale, rispetto alle donne senza la condizione, suggerendo che si tratta di un potenziale fattore di rischio per lo sviluppo di artrite reumatoide ", ha detto la signora Cruz. "Perché succede, non sappiamo, ma abbiamo il sospetto geni HLA e la loro attività possono essere coinvolti", ha spiegato.

I ricercatori hanno analizzato i geni di donne con e senza il epitopi in comune o altre forme di geni HLA associati al rischio di artrite reumatoide, ed i loro figli. Essi hanno scoperto che avere i bambini con questi alleli ad alto rischio - ereditati dal padre dei bambini - un aumento del rischio di artrite reumatoide delle donne, anche dopo aver tenuto conto delle differenze tra i geni delle madri. Questi risultati hanno mostrato che oltre proprio rischio genetico di una donna di artrite reumatoide, c'è rischio aggiuntivo conferita dal trasporto e recante bambini con alcuni alleli ad alto rischio.

"Noi non comprendiamo ancora come il epitopi in comune e altri alleli HLA influenzano il rischio di artrite reumatoide, ma una possibilità è che le interazioni tra le proteine ​​di questi geni codificano può stimolare i sintomi autoimmuni della malattia", ha detto la signora Cruz. In altre parole, il sistema immunitario di una donna può rilevare proteine ​​prodotte dal feto e erroneamente contrassegnare persistente cellule fetali come una minaccia, causando una reazione immunitaria e sintomi di artrite reumatoide.

Oltre a spiegare il motivo per cui le donne sono ad aumentato rischio di artrite reumatoide, i risultati potrebbero portare a nuovi metodi di valutazione del rischio di una donna di malattia a seconda che i suoi figli o partner porta versioni ad alto rischio di geni, un campo di ricerca che la signora Cruz ei suoi colleghi stanno progettando di esplorare. Altre ricerche future comprende analizzando geneticamente più generazioni di casi di artrite reumatoide, tra cui madri di persone con la malattia, e di esplorare ulteriormente il ruolo delle proteine ​​HLA-codificati e microchimerismo.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha