Gestione dell'asma durante la gravidanza può ottimizzare salute della madre e del bambino, studio suggerisce

Maggio 14, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le donne in gravidanza con asma, la condizione più comune che colpisce i polmoni durante la gravidanza, dovrebbero gestire attivamente la loro asma per ottimizzare la salute della madre e del bambino, secondo le nuove raccomandazioni di gestione pubblicati nel numero del New England Journal of Medicine.

"Anche se studi suggeriscono asma durante la gravidanza può aumentare i rischi per la salute per la mamma e il bambino, la nostra ricerca dimostra che le donne che gestiscono la loro asma possono avere una gravidanza sana, come le donne che non hanno l'asma", ha detto Michael Schatz, MD, autore principale le raccomandazioni NEJM e capo del Dipartimento di allergia al Kaiser Permanente Medical Center, San Diego, in California. "Molti studi suggeriscono che l'asma può aumentare il rischio di complicazioni della gravidanza, tra cui preeclampsia, i neonati a basso peso alla nascita o nascita pretermine, tuttavia, le donne con asma ben controllato in gravidanza generalmente hanno buoni esiti della gravidanza. Le donne che hanno l'asma e che sono considerare la gravidanza dovrebbe parlare con i loro medici per sviluppare un piano di terapia. "

Le raccomandazioni si basano in larga misura su un 12-year studio Kaiser Permanente di 1.900 donne in gravidanza, e una materna Fetal Medicine studio rete Unità di 2.620 donne dai centri ospedalieri 16 universitari in tutto il paese. Entrambi gli studi hanno concluso che le donne con asma gestione attiva hanno le stesse probabilità di avere gravidanze sane e neonati, come le donne che non hanno l'asma.




In qualsiasi momento, 8 per cento delle donne incinte hanno l'asma. Durante la gravidanza, asma peggiora in circa un terzo di queste donne, migliora in un terzo, e rimane stabile in un terzo. Asma incontrollata può provocare una diminuzione della quantità di ossigeno nel sangue materno, che può portare alla diminuzione di ossigeno nel sangue fetale. Dal momento che un feto richiede un costante rifornimento di ossigeno per la crescita e lo sviluppo normale, questo può portare a ridotta crescita fetale e la sopravvivenza. Le donne che sono in gravidanza o sta pianificando una gravidanza dovrebbero lavorare con i loro medici per sviluppare un piano di terapia, stare lontano da oggetti che potrebbero innescare una reazione allergica o asma, e non smettere mai di prendere farmaci per l'asma senza parlare con il loro medico prima.

Il rapporto fornisce raccomandazioni per aiutare i medici che si occupano di donne asmatiche in gravidanza, compresa la valutazione asma, la gestione dei fattori scatenanti, la gestione dei farmaci, il trattamento degli attacchi di asma, la gestione ostetrica e l'educazione del paziente.

"L'articolo non sottolineare che c'è ancora più informazioni che vorremmo avere circa le interrelazioni tra l'asma e la gravidanza e l'uso di farmaci per l'asma durante la gravidanza", ha detto Mitchell Dombrowski, MD, capo di Ostetricia, St. John Hospital e Medical Center, e il professor, Wayne State University, Detroit, Michigan. "Tuttavia, utilizzando le informazioni che abbianmo ci permette di fare raccomandazioni pratiche che gli studi e le esperienze cliniche hanno mostrato risultati in madri e neonati sani."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha