Gestione più aggressive necessarie per i bambini con stato epilettico refrattario convulsivo

Maggio 3, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La gestione di refrattario stato epilettico convulsivo (RCSE) varia in diversi centri medici e da paziente a paziente. Rapid successo in abortire questi sequestri non-stop è fondamentale in quanto il rischio di danni neurologici è alta e, anche se raro, può portare alla morte a seconda della durata delle crisi. Mettendo in comune i dati e l'analisi attuali pratiche di gestione RCSE, i ricercatori che rappresentano una rete multicentrica di ospedali di riferimento terziario negli Stati Uniti hanno condotto uno studio che potrebbe portare a migliori risultati di trattamento per le crisi potenzialmente letali.

La rete di ospedali [Lo stato epilettico Pediatric Research Group (pSERG)] ha cercato di descrivere la cura dei bambini con RCSE, guardando attentamente il tipo di farmaci prescritti, ordine di somministrazione, e la durata tra crisi insorgenza e la somministrazione del farmaco.

In un rapporto presentato oggi al 67 ° Meeting Annuale della American Epilepsy Society, i ricercatori hanno analizzato 74 episodi pSERG RCSE in 72 bambini. L'età media dei pazienti per le crisi refrattarie era di 2,5 anni (range 1-7 anni.). La maggior parte degli episodi RCSE (56) ha iniziato al di fuori dell'ospedale e più della metà di quelli (33) si sono verificati in bambini senza precedente storia di convulsioni.




"Il nostro studio suggerisce la variabilità di primo piano nel corso farmaco anticonvulsivante (AED) scelte in una rete dei principali ospedali di riferimento negli Stati Uniti", ha detto Tobias Loddenkemper, MD, di Hospital di Boston dei bambini e della Harvard Medical School, che ha presentato il rapporto. "Escalation di un tipo di anticonvulsivanti per il prossimo e, in particolare, i tempi di somministrazione del farmaco ha lasciato margini di miglioramento. I nostri dati forniscono un quadro di fare meglio nella cura di pazienti pediatrici con stato epilettico convulsivo e evidenziare le opportunità di essere più aggressivo e efficace. "

Il gruppo prevede di condurre collaborazioni future che possono consentire per la raccolta di campioni biologici per determinare i fattori genetici e fornire informazioni per le prove interventistica futuri.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha