Giovani adulti con malattie croniche hanno risultati scolastici, professionali e finanziarie più poveri

Maggio 22, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La maggior parte dei giovani adulti che crescono con malattia cronica diplomati e hanno occupazione, ma quelli con il cancro, il diabete, o epilessia sono significativamente più probabilità dei loro coetanei sani di raggiungere importanti traguardi educativi e di formazione professionale, secondo un rapporto nel numero di marzo di Archives of Pediatrics and Adolescent Medicine.

"Negli Stati Uniti, nonostante la variazione delle stime, è generalmente accettato che ben il 12 per cento dei bambini hanno particolari esigenze di assistenza sanitaria, tra cui problemi fisici ed emotivi", gli autori scrivono come informazioni di base nell'articolo. "Con una migliore assistenza medica nel corso degli ultimi 40 anni, la maggior parte dei bambini affetti da malattie croniche sopravvivono in età adulta."

Gary R. Maslow, MD, della University of North Carolina a Chapel Hill, e colleghi i dati del National Longitudinal Study of Adolescent Health analizzati per esaminare i risultati dei giovani adulti in un gruppo rappresentativo a livello nazionale di giovani uomini e donne negli Stati Uniti crescere con una malattia cronica. Il campione comprendeva 13.236 giovani adulti di età compresa tra i 18 ei 28. Quelli con asma o non-asmatica malattia cronica - il cancro, il diabete mellito, o epilessia - sono stati confrontati con le persone che non hanno avuto queste condizioni.




Sedici per cento dei giovani adulti del campione avuto l'asma, e il 3 per cento aveva il cancro, il diabete, o epilessia.

"La maggior parte dei giovani adulti con malattie croniche laureato di scuola superiore (81,3 per cento) e attualmente aveva l'occupazione (60,4 per cento)," gli autori di relazione. "Tuttavia, a fronte di giovani adulti sani, quelli con non-asmatica malattia cronica erano significativamente meno probabilità di diplomarsi, l'occupazione ha mai avuto, o hanno attualmente l'occupazione e sono stati più probabilità di ricevere assistenza pubblica."

Giovani adulti con non-asmatica malattia cronica avevano anche significativamente peggiori risultati i giovani adulti a tutte le misure rispetto a quelli con asma. "Il gruppo malattia cronica non-asmatica era meno probabilità di avere liceo laureato, di mai aver avuto l'occupazione, e attualmente hanno occupazione e SSI assicurazione più probabilità di ricevere sostegno da SNAP [Nutrition Assistance Program supplementare], per ricevere/disabilità , e di vivere con un genitore/tutore, "scrivono gli autori.

Gli autori ritengono che sono necessari continui sforzi per sostenere i bambini che crescono con malattia cronica di diventare adulti di successo - in particolare gli interventi che hanno come target il livello di istruzione e la prontezza professionale.

"Pediatri può svolgere un ruolo nella promozione di successo giovani adulti risultati riconoscendo che tali pazienti sono ad aumentato rischio di educativo, professionale e problemi finanziari", che concludere.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha