Giovani senzatetto bisogno di più di trattamento per abuso di sostanze, dice studio

Aprile 6, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo studio di giovani senzatetto suggerisce che il trattamento di abuso di sostanze e problemi di salute mentale non può essere sufficiente per aiutare i ragazzi dalle strade.

Invece, i ricercatori hanno scoperto che la creazione di maggiori opportunità di lavoro, istruzione e cure mediche sono stati i fattori più importanti nella riduzione del fenomeno.

Uno studio di 180 giovani senzatetto in New Mexico ha rilevato che quelli con la stabilità più sociale, come quelli che hanno frequentato la scuola più spesso o chi aveva un posto di lavoro, sono stati più in grado di ridurre i loro giorni senza casa per un periodo di sei mesi.




Mentre i giovani che ha avuto una storia di abuso o di problemi di salute mentale sono stati più probabilità di diventare senzatetto, quelle stesse caratteristiche non hanno predetto adolescenti e giovani adulti che ottengono dalla strada sei mesi più tardi.

"Sembra che i predittori di senzatetto potrebbe essere diverso da quello dei fattori predittivi di uscire senza tetto. Questo significa che gli obiettivi di prevenzione devono essere diversi da obiettivi di intervento", ha detto Natasha Slesnick, autore principale dello studio e professore associato di sviluppo umano e della scienza famiglia Ohio State University.

"Quando sei senza casa e sei radicata nello stile di vita senza casa, senza custodia e senza stabilizzazione, è difficile uscirne. E 'difficile trovare giovani senzatetto fuori di alcol e droghe quando stanno ancora cercando di ottenere il loro bisogni primari soddisfatti. E un sacco di ragazzi uso di alcol e droghe come un modo per far fronte con l'essere senza casa ", ha detto.

La ricerca è stata pubblicata di recente sul Journal of Youth e l'adolescenza. Lo studio è stato condotto tra il 2001 e il 2005 ed è uno dei primi a guardare i predittori di senzatetto in gioventù, come la maggior parte delle ricerche sui senzatetto si concentra sugli adulti. La ricerca focalizzata su 180 giovani senzatetto tra i 14 ei 22 anni che hanno avuto accesso centri drop-in New Mexico.

Quei giovani che erano senza casa per almeno tre mesi hanno partecipato a follow-up interviste di tre e sei mesi dopo l'inizio del programma. Sono stati dati un pacchetto di assistenza di prodotti alimentari, prodotti da bagno, calze e biancheria intima durante il colloquio iniziale e ricevuto $ 50 per ogni follow-up.

Dallo studio è emerso che i giovani che si è impegnato in comportamenti ad alto rischio sono stati più probabilità di rimanere senza casa e di essere più resistenti al cambiamento. Questi adolescenti e giovani adulti hanno riportato partecipando ai comportamenti più pericolosi tra cui il sesso non protetto, più partner sessuali, e l'uso di droghe per via endovenosa.

"Non solo sono i più a rischio per l'HIV e le malattie sessualmente trasmissibili, ma stanno anche radicati in senzatetto. Questi ragazzi sono probabilmente i più vulnerabili", ha detto Slesnick.

Per questi giovani, un trattamento più intensivo di un contro-uno è riuscito a ridurre i loro giorni senza casa dopo sei mesi. Queste sessioni focalizzati su identificazione e il trattamento di abuso della persona e problemi di salute mentale, come la depressione o comportamenti suicidari.

"Dobbiamo capire come coinvolgere quei ragazzi che sono legati alla sottocultura strada e rilanciare di nuovo nella società attraverso l'educazione, l'occupazione, e di altre attività socialmente più valore", ha detto Slesnick.

Parte del problema sta nei forti legami con altri giovani senzatetto che partecipano a comportamenti simili, ha detto. Queste connessioni hanno un ruolo importante nel determinare come i bambini affrontare lo stress e la loro probabilità di diventare adulti cronicamente senza casa.

La ricerca suggerisce anche che un forte sostegno della famiglia e l'identificazione con la cultura tradizionale di un individuo è un forte predittore di cambiamento. Giovani Latino nello studio sono stati più probabilità di ottenere dalla strada dopo sei mesi rispetto a qualsiasi altro gruppo. Slesnick scoperto che questo gruppo aveva livelli più alti di attaccamento ai familiari e reti di sostegno più forti, con conseguente abuso di sostanze bassa e ridotti giorni senzatetto.

I maschi sono stati anche maggiori probabilità di ridurre i loro giorni senza casa dopo sei mesi. Studi precedenti hanno suggerito che i maschi senzatetto sono più suscettibili a stress ambientali e, quindi, più propensi a lasciare la strada per sfuggire lo stress.

"Ho parlare tanto dei problemi bambini hanno, ma è un problema sociale ei bambini sono vittima di questo problema. Quindi, ciò che è veramente importante è evitare che senzatetto a livello politico e di un livello di governo superiore. Ma intanto, abbiamo un molti bambini che soffrono e che hanno bisogno di fare qualcosa per che ora ", ha detto Slesnick.

Slesnick sta attualmente conducendo uno studio in Columbus, Ohio concentrandosi sulle differenze tra intervento intensivo, la gestione dei casi e metodi di intervento brevi sui giovani senzatetto.

Altri autori dello studio sono stati Suzanne Bartle-Haring, professore e direttore del Terapia di coppia e familiare Program presso il Dipartimento di Sviluppo Umano a Ohio State, Min Ju Kang, coordinatore del programma di progetti per i giovani in fuga e senza fissa dimora a Ohio State, Pushpanjali Dashora, uno studente di dottorato in sviluppo umano e della scienza famiglia a Ohio State, e Erin Aukward, studente di un master in sviluppo umano e della scienza famiglia a Ohio State.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha