Girovita nelle persone, livelli di glucosio nei topi suggeriscono effetti dolcificanti ': studi correlati indicano l'illusione della artificiale

Giugno 5, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Nella battaglia continua a perdere centimetri o almeno rimanere lo stesso, si raggiunge per la dieta di soda. Due studi presentati il ​​25 giugno e il 27 a Scientific Sessions dell'American Diabetes Association a San Diego suggeriscono che questo potrebbe essere un comportamento autodistruttivo.

Epidemiologi della Scuola di Medicina presso l'Università del Texas Health Science Center di San Antonio hanno riportato dati che dimostrano che la dieta di soft drink è associato ad un aumento circonferenza vita negli esseri umani, e un secondo studio che ha trovato l'aspartame ha sollevato glicemia a digiuno (zucchero nel sangue) in al diabete topi inclini.

"I dati di questo e di altri studi prospettici suggeriscono che la promozione di bevande dietetiche e dolcificanti artificiali come alternative sane possono essere mal consigliato", ha detto Helen P. Hazuda, Ph.D., professore e capo della Divisione di Epidemiologia Clinica in School of Medicine. "Possono essere privi di calorie, ma non di conseguenze."




Studio umano: Il San Antonio Longitudinal Study of Aging

Per esaminare la relazione tra dieta soft drink e cambiamento a lungo termine in circonferenza vita, il team Health Science Center ha valutato i dati di 474 partecipanti al San Antonio Longitudinal Study of Aging, o SALSA. Questo è un grande, studio di popolazione del processo di disabilità negli anziani americani messicani e americani di origine europea. Dr. Hazuda, senior autore della presentazione, è ricercatore principale di Salsa e ha condotto lo studio per due decenni.

Le misure di altezza, peso, circonferenza vita e la dieta soda assunzione sono stati registrati a SALSA iscrizione e a tre esami di follow-up che hanno avuto luogo nel corso del prossimo decennio. Il tempo medio di follow-up è stato di 9,5 anni. I ricercatori hanno confrontato cambiamento a lungo termine in circonferenza della vita per gli utenti dieta soda rispetto ai non-utenti in tutti i periodi di follow-up. I risultati sono stati aggiustati per la circonferenza della vita, stato di diabete, il tempo libero livello di attività fisica, in zona di residenza, l'età e lo stato di fumare all'inizio di ogni intervallo, così come il sesso, l'etnia e anni di istruzione.

Dieta utenti bibite, come gruppo, hanno sperimentato il 70 per cento maggiore aumento della circonferenza addominale rispetto ai non utilizzatori. Gli utenti abituali, che hanno dichiarato di consumare due o più bevande dietetiche al giorno, aumenta circonferenza vita sperimentato che erano 500 per cento superiori a quelli dei non utenti.

Il grasso addominale è un fattore di rischio per il diabete, le malattie cardiovascolari, il cancro e altre malattie croniche. "Questi risultati suggeriscono che, tra l'unità nazionale per ridurre il consumo di bevande zuccherate, le politiche che promuovano il consumo di bevande analcoliche dieta possono avere effetti deleteri non intenzionali," scrivono gli autori.

Co-autori includono Sharon P. Fowler, MPH, docenti associato, e Ken Williams, MS, P.Stat., Aggiunto assistente professore e biostatistician, nella Divisione di Epidemiologia Clinica.

Studio Mouse: il consumo di aspartame in topi diabetici a rischio

Nel relativo progetto, Ganesh Halade, Ph.D., Gabriel Fernandes, Ph.D., il senior autore e professore di reumatologia e immunologia clinica, e Fowler ha studiato la relazione tra l'esposizione orale a livelli aspartame e di glucosio a digiuno e di insulina in 40 topi diabete incline. L'aspartame è un dolcificante artificiale ampiamente utilizzato in bevande dietetiche e altri prodotti.

Un gruppo di topi mangiavano chow a cui sono stati aggiunti sia aspartame e olio di mais; l'altro gruppo mangiato Chow con l'olio di mais aggiunto ma non l'aspartame. Dopo tre mesi di questa dieta ad alto contenuto di grassi, i topi del gruppo aspartame hanno mostrato elevati livelli di glucosio a digiuno, ma i livelli uguali o diminuita di insulina, in linea con i primi cali funzione delle cellule beta del pancreas. La differenza nei livelli di insulina tra i gruppi non era statisticamente significativa. Le cellule beta producono insulina, l'ormone che riduce la glicemia dopo i pasti. Squilibrio alla fine porta al diabete.

"Questi risultati suggeriscono che l'esposizione pesante aspartame potrebbe potenzialmente contribuire direttamente ai livelli di glucosio nel sangue è aumentato, e contribuire in tal modo le associazioni osservate tra il consumo di soda di dieta e il rischio di diabete negli esseri umani", ha detto il dottor Fernandes.

Questi due studi di ricerca traslazionale risultato di collaborazione tra Fowler e Drs. Hazuda e Fernandes e propri gruppi di ricerca. L'Istituto per l'integrazione di Medicina e Scienza (IIMS) ha finanziato l'opera. IIMS è l'entità Health Science Center che sovrintende clinica e traslazionale Science Award dell'università (CTSA), un programma di National Institutes of Health-finanziato per incoraggiare la rapida traduzione delle scoperte scientifiche del laboratorio attraverso il processo di testing e di applicazione pratica per la salute delle comunità.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha