Gli adolescenti trovato ad avere forte risposta immunitaria all'infezione da HIV, possono beneficiare del trattamento precoce

Maggio 9, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Gli adolescenti infettati con il virus che causa l'AIDS hanno una risposta immunitaria sorprendentemente robusta e possono beneficiare particolarmente di un trattamento precoce aggressivo con farmaci anti-HIV, secondo un gruppo di ricerca guidato da un immunologo presso l'ospedale dei bambini di Philadelphia. Lo studio è riportato nel numero di aprile di Archives of Pediatric and Adolescent Medicine.

Studiando 270 adolescenti HIV-infetti e non infetti, i ricercatori hanno misurato i livelli di linfociti T, le cellule che hanno origine nella ghiandola del timo e svolgono un ruolo importante nel sistema immunitario. Tra quelle cellule, hanno trovato un numero inaspettatamente alto di CD8 linfociti T naпve negli adolescenti che erano stati infettati con l'HIV, rispetto agli adolescenti non infetti. Naпve linfociti T sono cellule che non sono stati precedentemente esposti a microrganismi invasori, compreso l'HIV. "Gli alti livelli di cellule CD8 naпve che abbiamo trovato suggerisce che queste cellule possano essere in grado di montare una risposta immunitaria", ha detto l'autore dello studio principale, Steven D. Douglas, MD, capo di Immunologia all'ospedale dei bambini, che ha aggiunto, "CD8 le cellule sono i principali attori uccidere il virus. "

I linfociti T naпve sono prodotte dalla ghiandola del timo, che si restringe gradualmente dopo la pubertà, diventando meno attivi in ​​funzione immunitaria durante l'età adulta. "Se il timo continua a produrre cellule del sistema immunitario in adolescenti affetti da HIV, il sistema immunitario adolescente può essere più forte di quanto si pensasse", ha detto il dottor Douglas. "Con l'uso aggressivo di farmaci attuali, potremmo essere in grado di ricostruire il sistema immunitario in adolescenti affetti da HIV."




Gli adolescenti rappresentano il segmento in più rapida crescita della popolazione degli Stati Uniti appena infettato con l'HIV; un rapporto della Casa Bianca 1996 ha stimato che una nuova infezione si verifica ogni ora di ogni giorno. Tuttavia, a causa del lungo periodo di incubazione prima della comparsa dei sintomi, relativamente piccolo numero di adolescenti con infezione da HIV sono consapevoli della loro infezione e ricevere cure mediche per esso. Un altro fattore di complicazione è la situazione sociale di molti adolescenti infettati, che possono lasciarli con accesso inadeguato al sistema sanitario.

"Anche se l'infezione da HIV si è mossa in adolescenti, relativamente poco si sa circa le specifiche di come il sistema immunitario degli adolescenti rispondere al virus", spiega Bret Rudy, MD, direttore medico del Initiative Adolescent AIDS all'ospedale dei bambini, e un co- autore dello studio. Lo studio si basa su un precedente lavoro di Drs. Douglas e Rudy, che ha recentemente pubblicato le prime misure di riferimento per le cellule che agiscono come marcatori del sistema immunitario sia per gli adolescenti affetti da HIV e sani.

L'attuale standard di trattamento per il controllo l'infezione da HIV si chiama terapia antiretrovirale altamente attiva (HAART), una combinazione di farmaci che interferiscono con il virus 'capacità di replicarsi. "A causa del loro sistema immunitario robusti, gli adolescenti affetti da HIV possono essere i migliori candidati a beneficiare di farmaci aggressivi come HAART," dice il Dott Rudy. "Tuttavia, è imperativo per le persone a prendere coscienza dei loro infezioni prima che effettivamente si ammalano, perché il trattamento precoce può dare il loro sistema immunitario la migliore opportunità per una risposta forte." Dr. Rudy è co-presidente del progetto di Access, una campagna di marketing sociale volta a educare i giovani a rischio circa l'importanza della consulenza e test HIV.

Lo studio è stato co-sponsorizzato dal National Institute of Child Health and Human Development, l'Istituto Nazionale di allergie e malattie infettive, l'Istituto Nazionale di abuso di droga, l'Istituto Nazionale di Salute Mentale, e la Salute Risorse e Servizi Amministrazione. I campioni di sangue sono stati prelevati da adolescenti in 16 centri clinici in tutti gli Stati membri che partecipano alla Adolescent Medicine HIV/AIDS Research Network, istituito dal National Institutes of Health e la Salute Risorse e Servizi Amministrazione. Saranno condotti ulteriori studi su come il sistema immunitario di adolescenti risponde all'infezione da HIV in un periodo di tempo.

###

Ospedale dei Bambini di Philadelphia, ospedale primi bambini della nazione, è leader nella cura del paziente, l'istruzione e la ricerca. Questo multispecialty ospedale 373-letto offre servizi pediatrici globali, tra cui l'assistenza domiciliare, per i bambini da prima della nascita attraverso 19 anni L'ospedale è il secondo negli Stati Uniti tra gli ospedali di tutti i bambini di finanziamenti complessivi della ricerca dal National Institutes of Health.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha