Gli esperti trovano SBRT per essere valida alternativa alla chirurgia, in alcuni pazienti affetti da cancro del polmone

Maggio 9, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

L'American Society for Radiation Oncology (ASTRO) ha pubblicato la relazione del suo Comitato per le tecnologie emergenti valutare l'uso di radioterapia stereotassica corpo (SBRT) nel trattamento del cancro del polmone.

SBRT è un trattamento più recente radioterapia che utilizza fasci di radiazioni mirate ad indirizzare un tumore ben definita e si basa sull'imaging dettagliata, computerizzato pianificazione del trattamento tridimensionale e configurazione precisa trattamento per somministrare la dose di radiazione con estrema precisione su qualsiasi parte del corpo, escluso il cervello o alla colonna vertebrale. Si utilizza in genere dosi di radiazioni più elevate in minor numero di trattamenti rispetto ad altri trattamenti standard.

Storicamente, il trattamento preferito per i malati di cancro del polmone è la chirurgia, ma numerosi pazienti affetti da cancro del polmone sono inadatti per un intervento chirurgico a causa della presenza di altre condizioni mediche, come le malattie cardiopolmonari legate al fumo cronica, che li ha messi in una inaccettabilmente elevato rischio di morbilità chirurgica e la mortalità. Tradizionalmente sei o sette settimane di radiazioni sono stati utilizzati per questo gruppo di pazienti, ma studi hanno dimostrato un elevato rischio di recidiva locale.




I tassi di risposta migliori sono stati osservati con tumori più piccoli e dosi di radiazioni più elevate, che è la tecnica impiegata da SBRT. La relazione afferma che SBRT è una buona alternativa alla radiazione standard per i pazienti affetti da tumore del polmone che non possono ricevere un intervento chirurgico o rifiutare un intervento chirurgico perché usa alte dosi di radiazioni nel minor numero di trattamenti, riducendo così al minimo l'esposizione a circostante tessuto normale.

"Radioterapia stereotassica è potenzialmente più efficace nel tumore uccisione fornendo poche grandi dosi di radioterapia quotidiana da cui le cellule dovranno limitata capacità di recuperare," Andre Konski, MD, MBA, sedia Emerging Technology Committee della ASTRO e presidente della radiazione oncologia a Wayne State University di Detroit, ha detto. "La commissione ritiene che alcuni pazienti affetti da cancro del polmone sarà di grande beneficio da questo trattamento in quanto ridurrà il tempo di trattamento e di migliorare la loro qualità della vita."

Per accedere alla piena stereotassica corpo Radioterapia (SBRT) per il rapporto Lung Cancer, visitare il sito www.astro.org/HealthPolicy/EmergingTechnology/EvaluationProjects/documents/LungSBRT.pdf.

Per maggiori informazioni su SBRT, visitare il sito www.rtanswers.com/treatmentinformation/treatmenttypes/stereotacticradiation.aspx.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha