Gli individui con genetiche Condizioni doppio delle probabilità di Segnala Health Insurance Denial

Maggio 31, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo studio pubblicato nel numero di febbraio 2007 della American Journal of Medical Genetics rivela che gli individui con malattie genetiche sono due volte più probabilità di relazione con stato negato l'assicurazione sanitaria di persone con altre malattie croniche. Lo studio della Johns Hopkins University ha anche riscontrato che quasi il 60 per cento di tutti i partecipanti allo studio ritengono una società di assicurazione sanitaria in grado di ottenere informazioni mediche su di loro, senza il loro permesso.

I ricercatori hanno condotto in profondità, interviste personali di 597 adulti per il progetto, che si ritiene essere il primo studio su larga scala per confrontare in modo sistematico e contrapporre le esperienze di assicurazione sanitaria, atteggiamenti e le credenze delle persone con malattie genetiche contro gli individui con altre patologie gravi . Gli intervistati (oi loro figli) avevano anemia a cellule falciformi, la fibrosi cistica, il cancro al seno, cancro del colon, diabete, o HIV.

"Chiunque con condizioni mediche croniche dovrebbe essere legittimamente preoccupati per l'accesso all'assicurazione sanitaria, ma gli individui con malattie genetiche possono avere ulteriori motivi per preoccuparsi", ha detto il ricercatore principale Nancy Kass, ScD, vice direttore per la salute pubblica presso la Johns Hopkins Berman Istituto di Bioetica e professore presso la Bloomberg School of Public Health Johns Hopkins. "Abbiamo appreso che vi è una notevole preoccupazione per essere stato negato l'assicurazione sanitaria a causa di una malattia genetica, oltre a mantenere una certa privacy sullo stato di tale condizione."




Nello studio, più di un quarto (27 per cento) delle persone con malattie genetiche e le gravi condizioni di salute riferito di aver subito negato l'assicurazione sanitaria o offerti a un tasso proibitivo. Inoltre, quelli con condizioni genetiche erano due volte più probabilità di riferire essere stato assicurazione sanitaria negato o offerti a un tasso proibitivo rispetto agli individui con altre patologie. Gli individui con malattie genetiche sono stati anche più probabilità di relazione che la loro compagnia di assicurazione aveva limitato la copertura legati specificatamente alla loro condizione di did individui intervistati che ha avuto altri tipi di condizioni mediche (23,5 per cento contro 14,2 per cento).

Quasi tutte le persone nello studio (89,7 per cento) ha dichiarato di ottenere la loro assicurazione sanitaria attraverso sia il loro datore di lavoro (59,4 per cento) o datore di lavoro del coniuge (30,8 per cento). Quasi la metà degli individui occupati (48,9 per cento) ha dichiarato di sentirsi non potevano lasciare il lavoro perché perderebbero la loro assicurazione sanitaria. Gli individui con malattie genetiche sono stati anche più probabilità di relazione cercando di ottenere l'assicurazione sanitaria supplementare rispetto ad individui con altre condizioni mediche gravi. Solo il 67,2 per cento di questi individui ha riportato il successo nell'ottenere l'assicurazione sanitaria supplementare.

In altri risultati, le persone con HIV sono stati più propensi a credere che (il 68 per cento contro 49 per cento complessivo) che i fornitori di assistenza sanitaria non avrebbe mandato i risultati dei test specifici per le compagnie di assicurazione sanitaria, se richiesto di non farlo.

A livello federale, l'Americans with Disabilities Act vieta la discriminazione contro le persone con disabilità, che comprende quelli con condizioni geneticamente affini. La Health Insurance Portability e Accountability Act (HIPAA) vieta esplicitamente un piano di assicurazione sanitaria di gruppo di utilizzare le informazioni genetiche per stabilire regole per l'ammissibilità o continua idoneità. HIPAA vieta anche compagnie assicurative da trattare informazioni genetiche come "condizione pre-esistente in assenza della diagnosi della condizione relativa a tali informazioni." Gli individui non possono essere negati copertura sanitaria per una condizione medica come risultato di un marcatore genetico per la condizione. Tuttavia, gli individui possono essere negati se hanno sintomi di malattia genetica. Come tale, HIPAA non offre alcuna protezione per la stragrande maggioranza degli intervistati nel nuovo studio.

"Come abbiamo parlato con la famiglia dopo famiglia, è diventato chiaro che le persone con tutti i tipi di condizioni mediche sono molto preoccupati per l'accesso alle assicurazioni sanitarie e rendere la vita cambia in modo da preservare il loro accesso ad essa", ha aggiunto Kass. "Ma le persone con malattie genetiche possono affrontare altre sfide, una zona che è un ulteriore esame pena. Bioetici stanno problema-cercatori, e abbiamo trovato un grande."

Ai fini dello studio, il team di ricerca ha identificato le persone con malattie genetiche singole aventi una fibrosi cistica o anemia falciforme. Gli individui classificati nello studio come avere altre malattie croniche erano persone con diabete, HIV, il cancro al seno o al colon. Un piccolo numero di individui con una storia familiare di cancro al seno o di cancro del colon sono stati considerati "a rischio", e sono stati anche classificati come persone con malattie croniche.

Il nuovo studio è uno dei primi progetti di ricerca su larga scala per raccogliere dati sistematici di privati ​​che documentano le loro esperienze reali. Il progetto è stato sostenuto da una sovvenzione da parte del National Institute for Human Genome Research, National Institutes of Health. I partecipanti allo studio iscritti da marzo 1996 a febbraio 2000 e in età variava da 18 a 64. Il team di progetto comprendeva ricercatori della Johns Hopkins Berman Istituto di Bioetica, Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health, Cleveland Clinic Foundation, National Institutes of Health, e Georgetown University.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha