Gli operatori sanitari devono essere consapevoli di più rare cause di mal di testa in gravidanza

Aprile 8, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La maggior parte dei mal di testa in gravidanza e nel periodo post-natale sono benigni, ma gli operatori sanitari devono essere attenti alle cause più rare e più gravi di mal di testa, suggerisce una nuova recensione pubblicata oggi (23 maggio) in l'ostetrico e ginecologo (TOG).

La revisione esamina le cause più comuni di mal di testa durante la gravidanza e il puerperio, eventuali condizioni che possono essere associati con il mal di testa e come gli operatori sanitari dovrebbero gestire la cura della donna in modo appropriato.

Ci sono 85 diversi tipi di cefalea. Circa il 90% dei mal di testa in gravidanza sono emicrania o cefalea di tipo tensivo. Tuttavia, la gravidanza può portare ad un aumento del rischio di alcuni cefalee secondarie, un mal di testa causato da una condizione di salute di base, dichiara la revisione.




La revisione prevede che la maggior parte dei mal di testa in gravidanza sono benigni, ma in alcuni casi può essere più grave. Secondo le Richieste riservate sulle morti materne nel Regno Unito 2006 - 2008 rapporto [i], condizioni neurologiche sono la terza causa più comune di morte, considerando le cause sia diretti che indiretti. Gli autori della revisione sottolineano quindi la necessità per tutto il personale medico per essere ben addestrato a prendere una storia e un esame completo, fare una diagnosi differenziale provvisorio e sapere quando di ricercare la competenza neurologica.

L'emicrania è una forma comune di emicrania; la condizione è più comune nelle donne, con i tassi di prevalenza più alti durante gli anni di gravidanza. La revisione afferma che la gravidanza porta ad una riduzione della frequenza e gravità degli attacchi di emicrania senza aura, noto anche come un comune emicrania. Tuttavia, le donne che fanno emicranie esperienza hanno più di due volte maggiore rischio di pre-eclampsia rispetto a quelli che non lo fanno. Le donne devono quindi essere consapevoli di consultare un professionista sanitario se il loro mal di testa è diverso dal loro solito emicrania, mette in evidenza la revisione.

Un'altra condizione associata con un mal di testa in gravidanza è idiopatica ipertensione endocranica, un accumulo di pressione all'interno del cranio, una condizione rara, ma più prevalente nelle donne obese in età fertile. La condizione può presentare per la prima volta in gravidanza e preesistente malattia tende a peggiorare in gravidanza. Può essere fatale se non viene trattata tempestivamente come un'emergenza medica.

Gravidanza è un fattore di rischio riconosciuto per cerebrale trombosi venosa (CVT), la presenza di un coagulo di sangue nei seni venosi durali che drenano il sangue dal cervello. Taglio cesareo, infezione sistematica, vomito e anemia aumentano il rischio e mal di testa è il più frequente - sintomo (80 90%) si verificano in CVT e spesso il primo sintomo riferito dai pazienti.

La revisione discute anche di immagini e ti ricorda che l'imaging del cervello non dovrebbe mai essere sospesa perché una donna è incinta e le donne devono essere rassicurati sul fatto che l'imaging è sicuro.

Kirsty Revell, Specialista cancelliere, Ostetricia e Ginecologia presso la Princess Anne Hospital, Southampton e co-autore della recensione ha detto: "Mal di testa sono comuni nella vita e nella gravidanza La maggior parte dei mal di testa sono benigni, ad esempio emicrania o tensione mal di testa, ma qualche mal di testa. tipi possono essere più gravi e l'indicazione che qualcosa è seriamente sbagliato.

"E 'di vitale importanza che sia i medici e le ostetriche sono consapevoli dei segni e dei sintomi associati a queste condizioni e sapere quando chiedere il parere di un esperto."

Jason Waugh, TOG Editor-in-chief ha aggiunto: "Molte donne sperimentano mal di testa durante la gravidanza e il periodo post-partum e la maggior parte sono gestiti da donne stesse oa cure primarie.

"Le donne che si presentano con mal di testa in gravidanza e nel periodo post-natale possono essere a casa, in un reparto di maternità, in una clinica prenatale, in un centro di riferimento terziario o in un dipartimento di emergenza. Tutto il personale medico dovrebbe essere consapevole dei sintomi, segni e appropriata risposta alle cause più rare e più gravi di mal di testa che continuano a causare morbilità e mortalità evitabile ".

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha